29/07/2021

Cultura

Ivrea Capitale italiana del Libro? Il consigliere Cane (Lega): “La storia è stata scritta con la lettera 22”

CONDIVIDI

A giudizio del consigliere regionale canavesano Andrea Cane Ivrea ha reso democratica la scrittura, e in questo contesto la Regione, il Consiglio regionale e l’Assessore alla cultura Vittoria Poggio senza indugio riconoscono la validità del progetto e sosterranno pienamente la candidatura eporediese.

“L’appoggio dell’ente regionale corona il percorso – commenta l’Assessore alla Cultura di Ivrea Costanza Casali – di una città e della sua amministrazione che hanno lavorato con dedizione a un progetto che può rappresentare una grossa opportunità di crescita della realtà eporediese e di tutto il Canavese, portandola alla ribalta anche a livello nazionale. In caso di vittoria, il nostro territorio potrà essere luogo di sperimentazione per la valorizzazione della lettura, ponendosi l’ambizioso obiettivo di diventare un modello per tutta l’Italia”.

D’altro canto, spiega l’assessore, il dossier presentato parla di un progetto inclusivo e partecipato, costruito con la ‘Comunità’, che, intesa nell’accezione olivettiana, costituisce proprio il tema della candidatura stessa. Le lettere di sostegno sono state innumerevoli, pervenute da istituzioni, enti e rappresentanti del mondo culturale nazionale, regionale e locale. La candidatura è anche a supporto dell’altro ambizioso progetto dell’amministrazione, rappresentato dalla costruzione della nuova biblioteca intesa in chiave moderna come hub culturale.

“Non dimentichiamo che Ivrea è centro-rete di 71 biblioteche del territorio, per un bacino complessivo di oltre 240.000 abitanti, ed ha sottoscritto un Patto Locale per la Lettura che ad oggi coinvolge oltre 130.000 persone – conclude l’assessore Costanza Casali -.  Anche tutti gli eventi della città, dal Carnevale fino a La Grande Invasione, passando per ‘Open Paphyrus Jazz Festival’ faranno parte di questo nuovo percorso che Ivrea ha intrapreso, coniugando in maniera virtuosa passato e futuro, patrimonio materiale e immateriale”.

06/12/2021 

Sanità

Covid in Piemonte: oggi 776 nuovi contagi e cinque decessi. I letti occupati sono 500. 483 i guariti

LA SITUAZIONE DEI CONTAGI IN PIEMONTE Alle 16,45 di oggi, lunedì 6 dicembre, l’Unità di Crisi […]

leggi tutto...

06/12/2021 

Cultura

Busano: in due libri le vicende delle famiglie Marchetto, protagoniste della storia del paese

Ha avuto luogo domenica 5 dicembre alle ore 16,30 presso il Salone Polivalente di Busano, la […]

leggi tutto...

06/12/2021 

Cronaca

Nasce lo Sportello Energia Piemonte. Sosterrà i cittadini negli interventi energetici nelle abitazioni

È nato lo Sportello Energia che, aiutando a rispondere alle domande ed ai dubbi di chi […]

leggi tutto...

06/12/2021 

Cronaca

Volpiano, consegnati dal sindaco Panichelli gli attestati del “Piemonte gentile e cortese”

Sabato 4 dicembre il sindaco di Volpiano Giovanni Panichelli ha consegnato gli attestati per la Giornata […]

leggi tutto...

06/12/2021 

Cronaca

Da oggi entra in vigore il super green pass: ecco come, dove e quando usare il certificato verde

Da oggi, lunedì 6 dicembre entra in vigore il super green pass. Ma cosa cambia in […]

leggi tutto...

06/12/2021 

Cronaca

Ivrea, i sindaci dell’Alto Canavese: “Il nuovo ospedale va costruito vicino all’autostrada”

Numerosi sindaci del Canavese occidentale e della Val Chiusella, ricevuta notizia che nella prossima Conferenza dei […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy