Ivrea, brucia un alloggio in una palazzina. Tutti salvi grazie al coraggio di un poliziotto fuori servizio

Ivrea

/

21/09/2017

CONDIVIDI

L'agente si trovava in casa propria quando ha sentito un forte odore di bruciato provenire dall'esterno. Il suo tempestivo intervento ha evitato una strage

Il rogo si è sviluppato di notte in un’alloggio al secondo di un condominio: gli occupanti, una coppia e due bambini, si sono salvati grazie alla presenza di spirito e al coraggio di un agente di polizia fuori servizio che ha anche salvato la vita a tutti i residenti nell’edificio. E’ accaduto la notte scorsa a Ivrea, in via Papa Giovanni, nel cuore del quartiere Bellavista. Mancavano pochi minuti alla mezzanotte quando l’uomo ha avvertito un forte odore di plastica bruciata nell’aria.

Allarmato è sceso in strada e si è reso conto che un alloggio situato al secondo piano di uno stabile era in preda alle fiamme. L’agente di polizia non ha perso la calma e ha iniziato a suonate insistentemente tutti i campanelli avvertendo i condomini della presenza di un incendio e invitandoli a scendere immediatamente in strada. E’ stata una vera fortuna che il poliziotto fosse ancora sveglio: il suo tempestivo intervento ha evitato che si compiesse in vera strage perchè nessuno si era accorto di nulla, neanche la famiglia che occupava l’alloggio in fiamme. Immediato l’allarme.

In pochi minuti sul luogo sono giunti i vigili del fuoco del distaccamento permanente di Ivrea che ‘hanno domato l’incendio e messo in sicurezza l’intero condominio. Le famiglie residenti nell’edificio hanno potuto fare ritorno a casa poco dopo le due del mattino tranne quella che abitava nell’appartamento incendiato. Sono in corso gli accertamenti per stabilire quali sono le cause che hanno innescato il rogo.

Dov'è successo?

Leggi anche

30/09/2020

Volpiano: il 4 ottobre nella chiesa dei santi Pietro e Paolo il concerto della rassegna “Organalia”

Domenica 4 ottobre, alle 21, nella Chiesa parrocchiale dei Santi Pietro e Paolo (Piazza Vittorio Emanuele […]

leggi tutto...

30/09/2020

Ivrea: automobilisti più indisciplinati. In 6 mesi (lockdown compreso) multe per 1 milione di euro

Un milione di euro. Tanti ne incasserà il comune di Ivrea grazie alle multe elevate dagli […]

leggi tutto...

30/09/2020

Coronavirus in Piemonte: impennata di contagi in tutta la regione (+170), un decesso e 47 pazienti guariti

L’Unità di Crisi ha comunicato che alle 17,0 di oggi, mercoledì 30 settembre, i pazienti virologicamente […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy