10/04/2020

Cronaca

Insorge il sindacato dei medici: senza tamponi agli asintomatici quest’incubo non avrà mai fine

CONDIVIDI

“Siamo piuttosto disorientati in merito alle recenti dichiarazioni dell’Assessore Regionale alla Sanità, Luigi Icardi, rispetto al tema dei tamponi. Esiste eccome una forte correlazione rispetto all’andamento dei decessi. Il problema continua ad essere, anche tra il personale sanitario, quello relativo ai positivi asintomatici. Senza il tampone chiunque può mettere in serio pericolo la propria vita, quella dei familiari e, se è un medico o un infermiere, anche quella dei pazienti. Occorre che la Regione li intensifichi in modo determinante e controlli che vengano predisposti dalle Asl a tappeto anche negli Ospedali e nelle Case di Riposo”.

A dichiararlo è Sebastiano Cavalli, Segretario di Cimo Piemonte, il sindacato dei medici, che sottolinea anche il deficit negli ospedali piemontesi del materiale di protezione: dalle mascherine FFP2-FFP3, ai camici, ai guanti e a tutto l’occorrente necessario per proteggersi e proteggere i pazienti. Inoltre, il sindacato ha chiesto, tramite una lettera ufficiale, un incontro urgente con i vertici regionali, per rendere possibile, come per altro è accaduto in altre regioni italiane, l’erogazione di un contributo straordinario una tantum pari 1.000 euro per tutti medici piemontesi.

“Siamo in trincea – prosegue il dottor Cavalli di Cimo – ma non vogliamo essere definiti eroi. Lavoriamo con dedizione per il bene della salute dei nostri pazienti, ma ci sentiamo poco riconosciuti da chi esterna a parole lodi, ma nel concreto risulta essere molto meno presente in termini decisionali. Vorremmo anche capire come l’Assessore Icardi intende distribuire al personale sanitario i circa 18 milioni di euro destinati al Piemonte all’interno del contributo straordinario di 250 milioni deciso dal Governo. Chiediamo fatti concreti, decisioni veloci, ascolto continuo”.

23/01/2021 

Sport

Sport: la 14enne atleta ciriacese Anita Baima è la neo campionessa italiana di Ciclocross

Il suo sogno? diventare una ciclista professionista. Ha le idee chiare la giovanissima Anita Baima residente […]

leggi tutto...

23/01/2021 

Sanità

Emergenza Covid: oggi, sabato 23 gennaio, in Piemonte 931 casi positivi, 26 decessi e 806 guariti

LA SITUAZIONE DEI CONTAGI IN PIEMONTE Oggi l’Unità di Crisi della Regione Piemonte ha comunicato 931 […]

leggi tutto...

23/01/2021 

Cronaca

Chivasso, inaugurato l’impianto che serve a trasferire il percolato dalla discarica al depuratore

Si è svolta il 19 gennaio, presso la sede del depuratore situato in località Arianasso a […]

leggi tutto...

23/01/2021 

Cronaca

Raccolta differenziata, Teknoservice organizza assemblea virtuale con i residenti di Vidracco

Teknoservice organizza la prima assemblea virtuale con la cittadinanza, martedì prossimo 26 gennaio a partire dalle […]

leggi tutto...

23/01/2021 

Cronaca

Scorie nucleari, il consigliere Cane (Lega): “Confronto con i Comuni disponibili a ospitarle”

Lo stoccaggio rifiuti nucleari in Piemonte torna sui banchi del Consiglio regionale del Piemonte con un […]

leggi tutto...

23/01/2021 

Cronaca

Torino, ragazza di Busano investita da un Suv. Caccia al pirata della strada. Si cercano testimoni

È stata investita da un’auto mentre stava attraversando le strisce pedonali. Adesso F.G., 33 anni, la […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy