11/03/2022

Cronaca

Incidente a Montanaro: 25enne cade dalla pianta che stava potando. 90 i giorni di prognosi

CONDIVIDI

I medici hanno emesso una prognosi di novanta giorni per il giovane agricoltore di 25 anni che nella mattinata di mercoledì 9 marzo a Montanaro, ha riportato alcune ferite dopo essere caduto da una pianta di sua proprietà che stava potando. Il giovane non è in pericolo di vita ed è stato ricoverato all’ospedale Cto di Torino.

Stando a una prima e provvisoria ricostruzione dell’accaduto, pare che un grosso ramo si sia staccato dal fusto e lo abbia colpito facendolo precipitare a terra. A chiamare i soccorsi è stato il padre che stava effettuando alcuni lavori nelle vicinanze.

Sul posto sono intervenuti il personale medico del 1118 che, dopo aver stabilizzato il ferito sul posto, ne ha disposto il trasferimento in eliambulanza al Cto e i carabinieri della stazione di Montanaro ai quali competono le indagini per ricostruire la dinamica dell’incidente.

12/08/2022 

Cronaca

Borgaro: due auto si scontrano nei pressi del supermercato. Due i feriti in ospedale a Rivoli

Due auto danneggiate e due feriti in ospedale: è il bilancio di un incidente stradale che […]

leggi tutto...

12/08/2022 

Cronaca

L’Uncem: “cinghiali, in Canavese serve un serio piano di abbattimento”. Gli agricoltori sono esasperati

“Serve un piano di abbattimenti dei cinghiali serio, chiaro a tutti, senza troppi passaggi burocratici, senza […]

leggi tutto...

12/08/2022 

Cronaca

Piemonte e Canavese: aperte le candidature per il bando del Servizio civile digitale. Ecco tutte le info

Scade il PROSSIMO 30 settembre la possibilità di partecipare al nuovo bando del Servizio civile digitale. […]

leggi tutto...

12/08/2022 

Cronaca

Quagliuzzo: il 13 agosto l’ultimo, straziante addio a Carmen Scivetti, la 15enne coinvolta in un incidente

È morta martedì 9 agosto a 15 anni, in una stanza dell’ospedale Cto dove era stata […]

leggi tutto...

12/08/2022 

Cronaca

Monteu da Po: i lupi sbranano una mucca in un allevamento. L’allarme della Cia Agricoltori

“Ormai i lupi non si fermano più nemmeno davanti alle stalle e aggrediscono le prede senza […]

leggi tutto...

11/08/2022 

Cronaca

Castellamonte: batteri nell’acqua del rubinetto. Obbligatoria la bollitura prima di consumarla

A fornire l’ufficialità della notizia è stata una comunicazione giunta in Comune dall’Asl T04: l’acqua della […]

leggi tutto...
Privacy Policy Cookie Policy