24/06/2022

Cronaca

Inaugurati al Movicentro di Venaria i “Bike Box” finanziati dalla Città Metropolitana di Torino

CONDIVIDI

A Venaria sono a disposizione 6 spazi, ognuno dei quali può contenere due biciclette. L’iniziativa è realizzata nell’ambito del progetto “Parcheggi di interscambio per la mobilità ciclabile”. L’opera, finanziata dalla Città Metropolitana di Torino, è costata 10.800 euro. I Bike box possono essere utilizzati liberamente senza costi e chiusi mediante un lucchetto personale.
Il Movicentro di Venaria sarà completamente operativo nel 2023, quando la linea ferroviaria Torino-Ceres tornerà ad essere pienamente fruibile.

“I Bike Box di Venaria saranno installati anche in Comuni esterni all’area metropolitana torinese, per promuovere una mobilità sostenibile, ecologica ed economica; tutto questo nell’ambito del Piano Urbano della Mobilità Sostenibile, che sarà presto all’attenzione del Consiglio metropolitano. – sottolinea il Consigliere metropolitano delegato ai trasporti Pasquale Mazza – Il nostro Ente è attualmente mobility manager per 86 Comuni del territorio della Città Metropolitana e svolge un lavoro di coordinamento delle iniziative di promozione della mobilità sostenibile”.

Il Sindaco di Venaria e Consigliere metropolitano Fabio Giulivi sottolinea che “I Bike Box sono importanti in vista del ripristino integrale della ferrovia Torino-Ceres, un’opera strategica che consentirà il collegamento veloce e comodo con la stazione di Torino Porta Susa e quindi con la metropolitana e l’Alta Velocità ferroviaria, ma anche con l’aeroporto di Caselle e con le Valli di Lanzo. Avremo uno strumento di mobilità alternativo all’automobile, che consentirà anche ai turisti di frequentare Venaria per visitare la Reggia e agli sportivi di raggiungere l’Allianz Stadium scendendo alla stazione Rigola. La ferrovia servirà anche il Centro Conservazione e Restauro La Venaria Reale e sarà utilizzata dagli studenti universitari della nostra città. È molto importante il ruolo della Città metropolitana per il coordinamento delle iniziative di promozione dell’uso della bicicletta in abbinamento al trasporto pubblico”.

Rossana Schillaci, Consigliera metropolitana venariese, ritiene che “i Bike Box sono un’idea innovativa per accompagnare un cambiamento nella mobilità che è già in atto, indotto dalla pandemia e dal rincaro dei costi dei carburanti. Con questa iniziativa l’amministrazione locale e quella metropolitana dimostrano la loro vicinanza alle esigenze dei cittadini e al cambiamento culturale e sociale in atto”.

10/08/2022 

Economia

Confesercenti: l’inflazione taglia la spesa delle famiglie. -800 milioni rispetto all’estate 2021

L’aumento dei prezzi – in particolare di utenze e altre spese fisse incomprimibili – inizia ad […]

leggi tutto...

10/08/2022 

Cronaca

Incidente stradale a Ivrea: giovane motociclista di 17 anni cade e perde una gamba

È caduto dalla motocicletta e ha perso una gamba. Vittima dell’incidente stradale è stato un giovane […]

leggi tutto...

10/08/2022 

Cronaca

Locana: giovane boy-scout rimane bloccata sul greto del torrente Orco. Salvata dai Vigili del fuoco

È stato un difficile salvataggio che alla fine è perfettamente riuscito: una giovane boy-scout che si […]

leggi tutto...

10/08/2022 

Cronaca

“Benvenuto alla vita”: la grandiosa Reggia di Venaria ospita a settembre la “Festa della nascita”

L’arrivo di un nuovo nato è un patrimonio per tutta la comunità: domenica 11 settembre 2022 […]

leggi tutto...

10/08/2022 

Cronaca

Previsioni del tempo: clima stabile per tutta la giornata. In calo le temperature massime

Ecco le previsioni del tempo per giovedì 11 agosto, elaborate dal centrometeoitaliano.it AL NORD Al mattino […]

leggi tutto...

10/08/2022 

Cultura

“Il Re 2” con Luca Zingaretti, 4 lungometraggi e una serie. Ecco i film che si gireranno in Piemonte

È online sul sito della Regione Piemonte la “Graduatoria e assegnazione contributi” del “Piemonte Film TV […]

leggi tutto...
Privacy Policy Cookie Policy