14/01/2021

Economia

Il presidente dell’Api Alberto sulla “variante” alla ex 460: “Occorre fare ricorso al Recovery Plan”

CONDIVIDI

Corrado Alberto, presidente dell’Api di Torino, l’Associazione che rappresenta e tutela le piccole e medie imprese, imprenditore attivo nel settore della torrefazione interviene sull’annosa polemica che riguarda la mancata realizzazione della “variante” all’ex strada statale 460. L’imprenditore, che conosce molto bene il Canavese e i cronici problemi legati alla mancata viabilità alternativa è pragmatico. La situazione è drammatica, quasi esplosiva a causa della crisi economica aggravata dal dilagare della pandemia di Coronavirus. La Città Metropolitana e la Regione non hanno a disposizione fondi che consentano di poter realizzare l’opera in tempi utili.

“La soluzione, a mio giudizio, è quella che si faccia ricorso ai fondi del Recovery Plan – spiega Corrado Alberto -. Al momento, purtroppo non vedo altra soluzione. È necessario però, che la politica e le istituzioni regionali e nazionali si rendano contro dell’importanza che la realizzazione di una bretella alternativa all’ex strada statale 460 riveste per le tante aziende che operano in Canavese e, in particolar modo, nel Polo dello Stampaggio”.

I ritardi finora accumulati, continua il presidente dell’Api sono incomprensibili. Così come è incomprensibile e da condannare il fatto che un territorio strategico e fortemente industrializzato come il Canavese sia stato trascurato per troppo tempo.

“Ritengo sia necessario dare vita a una sinergia quanto mai efficace- conclude Alberto – tra imprenditori e esponenti politici del territorio per esercitare una pressione adeguata sulle istituzioni deputate alla realizzazione delle infrastrutture”.

07/03/2021 

Cronaca

Volpiano è in “fascia di rischio 1” e chiude parchi e scuole. Il sindaco: “Capisco il disagio dei genitori”

In seguito alle ordinanze del Presidente della Regione Piemonte numero 32 e 33 del 5 marzo […]

leggi tutto...

07/03/2021 

Sanità

Emergenza Coronavirus: oggi in Piemonte 1.543 nuovi casi. 9 i decessi. In crescita i ricoveri

LA SITUAZIONE DEI CONTAGI IN PIEMONTE Alle 16,30 di oggi, domenica 7 marzo, l’Unità di Crisi […]

leggi tutto...

07/03/2021 

Cronaca

Torrazza: 21enne si arrampica sul balcone per recuperare le chiavi e cade. È grave in ospedale

Uscendo aveva dimenticato le chiavi di casa all’interno dell’appartamento e per recuperarle si è arrampicato sul […]

leggi tutto...

07/03/2021 

Sanità

Coronavirus: in Canavese corre la variante inglese. 20 i casi accertati. 147 le classi poste in quarantena

Venti casi accertati di variante inglese del Coronavirus in Canavese e altri 18 casi sono in […]

leggi tutto...

07/03/2021 

Cronaca

Organizzano una festa notturna in una discoteca e senza mascherina. Sanzionati 16 giovani

La scorsa notte i carabinieri sono intervenuti in via Lanzo, nella periferia Nord di Torino, dove […]

leggi tutto...

06/03/2021 

Cronaca

Emergenza Coronavirus: inizia la campagna di vaccinazione per i volontari della Protezione civile

La Regione Piemonte avvia la campagna di vaccinazione contro il Covid-19 per gli oltre 10mila volontari […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy