25/01/2021

Politica

Il governo taglia fuori le regioni dalla gestione dei miliardi del React-Eu. Insorge la Lega canavesana

CONDIVIDI

Il Piemonte non ci sta e reagisce alla notizia che l’Italia intende gestire i 13,5 miliardi stanziati dall’Ue per il 2021 e il 2022 per lo strumento React-Eu a livello centrale, escludendo di fatto i programmi operativi regionali.

“È inaccettabile che le Regioni siano tagliate fuori dalla governance dei fondi Ue – commenta l’europarlamentare piemontese Alessandro Panza – apprendo con sgomento le indiscrezioni che insinuano un accentramento da parte del Governo dell’utilizzo delle risorse di React Eu, escludendo le Regioni non solo nella gestione, ma persino nella programmazione”.
Sulla stessa lunghezza d’onda è anche il deputato eporediese Alessandro Giglio Vigna: “Paradossale e pericoloso che lo stato centrale decida un accentramento così importante. Un rigurgito centralista del passato, questo governo odia i Territori e tutto quello che è autonomia, vogliono destituire di competenza e importanza le nostre Regioni”.

“Nella tragedia del Coronavirus – conclude il consigliere regionale canavesano Andrea Cane – le Regioni hanno dimostrato sul campo il valore dell’autonomia fatto di conoscenza del territorio, rapidità ed efficacia della risposta e coerenza dell’approccio, anche nel momento più difficile che abbiamo dovuto affrontare. In prima linea nella guerra al virus per poi essere esautorati nel percorso della rinascita: il Piemonte non ci sta, e l’Italia stessa non merita questo trattamento. Escludere le Regioni dal React-Eu a favore di un nuovo centralismo ritengo che sia particolarmente pericoloso proprio in questo particolare momento storico: a riguardo di ciò mi sto adoperando per far sentire la voce di protesta dei territori con tutti i consiglieri regionali della Lega eletti nella nostra nazione”.

22/09/2021 

Sanità

Covid in Piemonte, monitoraggio nelle scuole in tutta la regione: 4 focolai e 74 classi in quarantena

Sono ad oggi 4 i focolai di Covid nelle scuole del Piemonte: uno in un nido […]

leggi tutto...

22/09/2021 

Cronaca

Partono i lavori per allargare la strada provinciale 1 “delle Valli di Lanzo” in frazione Voragno a Ceres

Proseguono gli interventi in sinergia tra Città metropolitana di Torino e le due Unioni Montane presenti […]

leggi tutto...

22/09/2021 

Cronaca

Ivrea: incidente sulla Torino-Aosta. Camper si ribalta in mezzo alla strada. Due i feriti

Ha perso in controllo, per cause in via di accertamento, del camper che stava guidando e […]

leggi tutto...

22/09/2021 

Cronaca

Rocca Canavese: i carabinieri sequestrano armi detenute illegalmente. Due arresti

A Rocca Canavese e Nole, i carabinieri della Stazione di Leinì, in collaborazione con i colleghi […]

leggi tutto...

21/09/2021 

Eventi

Carema ripropone la tradizionale “Festa dell’Uva e del Vino”. Ecco tutti gli appuntamenti

Sabato 25 e domenica 26 settembre torna la “Festa dell’Uva e del Vino” di Carema, che […]

leggi tutto...

21/09/2021 

Sanità

Covid in Piemonte: oggi 225 nuovi contagi e un decesso. 289 i pazienti guariti rispetto a ieri

LA SITUAZIONE DEI CONTAGI IN PIEMONTE L’Unità di Crisi della Regione Piemonte ha comunicato 225 nuovi […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy