25/05/2022

Cronaca

I volontari della Protezione civile da Papa Francesco. Il Santo Padre: “So quanto bene avete fatto”

CONDIVIDI

“So quanto è benemerita la vostra opera e mi piace ricordare quanto bene avete fatto durante la recente pandemia, soprattutto nelle sue fasi più acute”: Papa Francesco ha salutato così i volontari del Servizio nazionale di Protezione civile accolti in udienza in Vaticano, tra i quali era presente anche la delegazione del Piemonte accompagnata dall’Assessore regionale alla Protezione civile.

Dopo aver encomiato l’operato dei volontari, il Papa ha voluto condividere con i presenti tre spunti di riflessione e di azione che partono dalla missione di “protezione” del Corpo: protezione dall’isolamento sociale, dai disastri ambientali e attraverso la prevenzione. Proprio quest’ultima indicazione rappresenta la grande sfida della Protezione civile piemontese, che si è distinta negli anni per la sua capacità di intervento durante le emergenze fino a essere considerata la migliore d’Italia. Un tema caro all’assessore regionale, che ha stretto la mano al Papa portandogli i saluti da Asti.

Sono oltre 18.000 i volontari piemontesi della Protezione civile, organizzati in 450 associazioni e 450 gruppi Comunali, dei quali più di 9.000 fanno parte del Coordinamento regionale, oltre ai gruppi di AIB Antincendi Boschivi, ANC Associazione Nazionale Carabinieri, ANA Associazione Nazionale Alpini, ANPASS Associazione Nazionale Pubbliche Assistenze e Croce Rossa. Un esercito di pace, come viene spesso definito, che, come ha sottolineato l’assessore piemontese, si è rivelato la realtà più avanzata e completa nella gestione del rischio in Italia.

A chiusura dell’incontro Papa Francesco ha incoraggiato i volontari a continuare l’opera di bene tra i più bisognosi, secondo la testimonianza del patrono San Pio da Pietralcina.

01/07/2022 

Cronaca

Un violento nubifragio si abbatte sulla festa patronale di Volpiano. Ingenti i danni. Comune e Pro loco al lavoro

Nella tarda serata di giovedì 30 giugno, durante lo svolgimento della festa patronale, un violento nubifragio si è abbattuto […]

leggi tutto...

01/07/2022 

Sanità

Continuità assistenziale: si consolida il modello adottato con il Covid per non congestionare gli ospedali

La Regione Piemonte consolida il percorso protetto di continuità assistenziale per anziani ultra65enni non autosufficienti o […]

leggi tutto...

01/07/2022 

Cronaca

Giglio Vigna (Lega) contro i “furbetti” del reddito di cittadinanza. “Il Canavese è terra di lavoratori”

In merito al blitz svolto dalla Guardia di Finanza in alcuni locali di Chivasso che ha […]

leggi tutto...

01/07/2022 

Cronaca

Camion precipita in una scarpata in montagna a Traversella. Morto sul colpo un 71enne di Meugliano

Gravissimo incidente stradale a Traversella: per cause ancora in via di accertamento un camion è precipitato […]

leggi tutto...

01/07/2022 

Cronaca

Previsioni del tempo: domani, sabato 2 luglio, giornata all’insegna del sole e della rimonta del caldo

Queste le previsioni del tempo per domani, sabato 2 luglio, elaborate dal centrometeoitaliano.it AL NORD Al […]

leggi tutto...

01/07/2022 

Cronaca

Tempesta tra bassa valle di Susa e Canavese, distrutto il mais, danni alle strutture e aziende agricole in ginocchio

Tetti scoperchiati, serramenti divelti, mezzi danneggiati, serre abbattute, animali spaventati e soprattutto, colture distrutte. È disastroso […]

leggi tutto...
Privacy PolicyCookie Policy