01/03/2022

Cronaca

Guerra in Ucraina: partita la gara di solidarietà Chivasso-Przemyśl per aiutare i profughi

CONDIVIDI

Dopo la manifestazione pacifista di sabato scorso, il Comune di Chivasso sta seguendo con vicinanza gli interventi umanitari di Przemyśl, la città polacca con cui è gemellato, in queste ore particolarmente attiva nell’aiuto ai profughi ucraini.

A circa 15 chilometri dal confine con il Paese attaccato dalla Russia, Przemyśl sta accogliendo numerosi ucraini in fuga dalla guerra, allestendo tende e raccogliendo beni di prima necessità per dare loro conforto.

Il sindaco di Chivasso Claudio Castello si è messo in contatto con il suo omologo polacco Wojciech Bakun, garantendogli sostegno da parte dei chivassesi. Nelle prossime ore, con il coordinamento del Consolato della Polonia a Torino ed in collaborazione con associazioni e volontari del territorio, si sceglieranno le modalità di aiuto più efficaci, tra donazioni o generi di prima necessità, da destinare a Przemyśl per i profughi ucraini.

Il primo cittadino di Chivasso ha inoltre informato la Prefettura di Torino che il Comune è disposto ad ospitare profughi ucraini nelle proprie strutture idonee alla residenza.

13/08/2022 

Cronaca

Confagricoltura: frutta di ottima qualità, ma il mercato è rallentato dalle vacanze. Incognita autunno

A causa dell’anomala e prolungata ondata siccitosa, sottolinea Confagricoltura, la parola d’ordine per i frutticoltori è […]

leggi tutto...

13/08/2022 

Cronaca

Cuorgné: auto si schianta contro il muro del parcheggio. Muore in ospedale pensionato di 74 anni

Un’altra morte dovuta a un incidente stradale: dopo 13 giorni di agonia è deceduto ieri, venerdì […]

leggi tutto...

13/08/2022 

Economia

Gli agriturismi tra le location preferite per le vacanze di centinaia di migliaia di piemontesi

In agriturismo, vicino a piccoli borghi ben serviti, vivendo esperienze in azienda agricola e mangiando prodotti […]

leggi tutto...

13/08/2022 

Cronaca

Danni per il maltempo a Chivasso: si lavora anche al ripristino dell’illuminazione pubblica

Non sta interessando solo il Palazzetto dello Sport di via Favorita la conta dei danni causati […]

leggi tutto...

13/08/2022 

Cronaca

È morto Piero Angela, il celebre divulgatore televisivo che insegnò la scienza agli italiani

Piero Angela è morto nella notte di oggi, sabato 13 agosto, mentre si trovava a Cagliari. […]

leggi tutto...

12/08/2022 

Cronaca

L’Uncem: “cinghiali, in Canavese serve un serio piano di abbattimento”. Gli agricoltori sono esasperati

“Serve un piano di abbattimenti dei cinghiali serio, chiaro a tutti, senza troppi passaggi burocratici, senza […]

leggi tutto...
Privacy Policy Cookie Policy