24/01/2018

Cronaca

Guasto tecnico sulla ferrovia Chivasso-Aosta: il disagio e la rabbia di centinaia di pendolari

CONDIVIDI

Ci sono volute quasi otto ore per far tornare a una parziale normalità il traffico ferroviario sulla tratta Chivasso-Ivrea, bloccato dalle ore 11,00 di oggi mercoledì 25 gennaio da un guasto tecnico all’impianto che gestisce la circolazione dei convogli. Dire che l’inconveniente ha creato disagi a raffica alle migliaia di canavesani che percorrono quotidianamente la tratta, è un eufemismo. Più realistico parlare di rabbia, di proteste.

Il traffico ferroviario è tornato alla normalità soltanto alle 17,30 nel tratto Torino-Ivrea mentre raggiungere Aosta è ancora impossibile. Per ovviare all’inconveniente Rfi ha istituito corse sostitutive con autobus. I tecnici della società ferroviaria sono immediatamente intervenuti per riparare il guasto ma al momento ci sono riusciti in modo parziale: alle 14,20 è funzionante soltanto la tratta Chivasso e Ivrea.

Si pensa di risolvere il problema tecnico, più complicato di quel che poteva sembrare all’inizio, in tarda serata. Da domattina, giovedì 25 gennaio, la circolazione ferroviaria dovrebbe tornare definitivamente alla normalità.

Dov'è successo?

18/01/2021 

Sanità

Covid in Piemonte, scende il numero dei nuovi casi. Oggi 435 contagi, 19 i decessi e 627 i guariti

LA SITUAZIONE DEI CONTAGI Alle ore 16,39 di oggi, lunedì 18 gennaio, l’Unità di Crisi della […]

leggi tutto...

18/01/2021 

Cronaca

Educazione ambientale ed energie alternative. Ecco cosa si studia al liceo “Green” di Rivarolo

L’Istituto “Santissima Annunziata” di Rivarolo Canavese vara per l’anno scolastico 2021/2022 una nuova sperimentazione di didattica […]

leggi tutto...

18/01/2021 

Economia

“Stellantis” esordisce in Borsa a Milano e Parigi. E il titolo del nuovo colosso automobilistico “vola”

Il presidente John Elkann e il Ceo Carlos Tavares hanno suonato insieme la campanella che tradizionalmente […]

leggi tutto...

18/01/2021 

Cronaca

Covid: il Piemonte zona arancione fino al 31 gennaio. Ecco quello che è possibile fare

Un’ordinanza del ministro della Salute, Roberto Speranza, pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale, dispone per il Piemonte la […]

leggi tutto...

18/01/2021 

Sanità

Covid, il 27% del personale sanitario che ha lavorato con i pazienti chiede aiuto psicologico

Il 27 per cento del personale sanitario che ha lavorato a diretto contatto con i pazienti […]

leggi tutto...

18/01/2021 

Cronaca

Previsioni meteo: temperature sotto zero per l’ondata di freddo proveniente dai Balcani

Queste le previsioni del tempo eleborate del centrometeoitaliano.it: Clima piuttosto freddo sul nostro paese nel corso […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy