Grave incidente stradale sulla provinciale Rivara-Forno. Feriti il conducente e il figlio di 12 anni

Rivara

/

16/09/2017

CONDIVIDI

L'automobilista ha perso, per cause ancora in via di accertamento, il controllo dell'auto che è finita contro una Fiat Punto

Un uomo e il figlio di 12 anni sono rimasti feriti in un grave incidente stradale che ha avuto luogo nel pomeriggio di oggi, sabato 16 settembre sulla strada provinciale che collega Forno Canavese a Rivara. Protagonista dell’incidente stradale è stata un’Opel Meriva che era diretta a Forno Canavese e che è finita fuori strada mentre stava costeggiando il locale pubblico “la Nuova Trattoria del Ponte”.

Il conducente, un uomo residente a Forno Canavese, ha perso per cause ancora in via di accertamento il controllo del mezzo che avrebbe dapprima sbandato urtando contro il guard-rail installato al margine della strada ed ha terminato la sua corsa contro una Fiat Punto parcheggiata davanti alla trattoria.

Sul luogo dell’incidente è immediatamente accorso il personale sanitario del 118 che hanno stabilizzato le condizioni dell’automobilista e del figlio dodicenne e li hanno successivamente trasportati al pronto soccorso dell’ospedale di Ciriè.

Le loro condizioni di salute non destano particolari preoccupazioni. Ad effettuare i rilievi utili alla ricostruzione della dinamica sono stati i carabinieri della Compagnia di Venaria.

Dov'è successo?

Leggi anche

24/09/2020

Volpiano: operaio di 38 anni precipita da un’altezza di 5 metri. È grave alle Molinette di Torino

Incidente sul lavoro a Volpiano: operaio di 38 anni precipita da un’altezza di 5 metri. È […]

leggi tutto...

24/09/2020

Chivasso: 17enne canavesano fermato su un’auto rubata. Denunciato dalla polizia locale

Ha soltanto 17 anni il ragazzo che nel pomeriggio di ieri, mercoledì 23 settembre, è stato […]

leggi tutto...

24/09/2020

Coronavirus: 104 nuovi contagiati (73 asintomatici), un decesso e 67 guariti. In salita i ricoveri

Coronavirus in Piemonte: 104 nuovi contagiati (73 asintomatici), un decesso e 67 guariti. In salita i […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy