12/01/2016

Cronaca

Gran Paradiso: l’Ente Parco ha risarcito l’allevatore delle pecore sbranate dai lupi

Noasca

/
CONDIVIDI

Ci sono voluti poco più di sei mesi, ma alla fine i primi risarcimento sono arrivati. L’indennizzo è stato erogato perché i lupi avevano sbranato alcune pecore. All’allevatore, residente a Mercenasco, l’Ente Parco Gran Paradiso ha versato 4.600 euro per il gregge che stava pascolando incustodito in alta quota in Valle Orco. L’allevatore dopo l’accaduto, nel luglio del 2015, aveva immediatamente avanzato richiesta di risarcimento all’Ente parco che, dopo aver effettuato le adeguate verifiche, ha stabilito di procedere con l’0indennizzo.

E’ necessario sottolineare, come hanno più volte precisato i responsabile dell’ente che ha in affidamento la gestione del Parco Nazionale, che i lupi non costituiscono un pericolo, soprattutto per l’uomo. I primi avvistamenti risalgono a un paio di anni fa e sono frutto di una migrazione spontanea. I veterinari del Parco hanno potuto stabilire che nell’area protetta vivono attualmente almeno cinque esemplari di lupo, due adulti e tre cuccioli. Il 6 dicembre, giorno dell’Epifania, un lupo è stato avvistato a Canischio, in piena Val Gallenca.

20/10/2020 

Cronaca

Piemonte, entrano in vigore nuove restrizioni: centri commerciali chiusi il sabato e la domenica

La firma del decreto è attesa in serata, ma il contenuto è già pubblico da ore […]

leggi tutto...

20/10/2020 

Cronaca

Coronavirus, Hot-spot per i tamponi: l’Asl T04 indica orari, ubicazione e modalità di accesso

Dopo le polemiche innescate dalle lunghe code che si formano nei quattro punti di accesso per […]

leggi tutto...

20/10/2020 

Sanità

Coronavirus in Piemonte: 1.396 contagi in più rispetto a ieri. 154 i ricoverati in ospedale. 6 i decessi

L’Unità di Crisi della Regione Piemonte ha comunicato che i pazienti virologicamente guariti sono 29.442 (+ […]

leggi tutto...

20/10/2020 

Sanità

È polemica sugli hotspot scolastici. L’assessore alla Sanità: “Se ci sono code prolungare gli orari”

Lunghissime code, serpentoni di auto che si snodano per chilometri: automobilisti in snervante attesa di poter […]

leggi tutto...

20/10/2020 

Sanità

Coronavirus, il sindacato Nursind denuncia: “Mancano infermieri per affrontare l’emergenza”

Il sistema sanitario piemontese è a un passo dal collasso. Le assunzioni avvengono con il contagocce […]

leggi tutto...

20/10/2020 

Sanità

Covid, da oggi saranno disponibili i test rapidi anche in Piemonte. L’esito in quindici minuti

I test rapidi per il Covid-19 dovrebbero essere disponibili da oggi, martedì 20 ottobre anche in […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy