12/01/2016

Cronaca

Gran Paradiso: l’Ente Parco ha risarcito l’allevatore delle pecore sbranate dai lupi

Noasca

/
CONDIVIDI

Ci sono voluti poco più di sei mesi, ma alla fine i primi risarcimento sono arrivati. L’indennizzo è stato erogato perché i lupi avevano sbranato alcune pecore. All’allevatore, residente a Mercenasco, l’Ente Parco Gran Paradiso ha versato 4.600 euro per il gregge che stava pascolando incustodito in alta quota in Valle Orco. L’allevatore dopo l’accaduto, nel luglio del 2015, aveva immediatamente avanzato richiesta di risarcimento all’Ente parco che, dopo aver effettuato le adeguate verifiche, ha stabilito di procedere con l’0indennizzo.

E’ necessario sottolineare, come hanno più volte precisato i responsabile dell’ente che ha in affidamento la gestione del Parco Nazionale, che i lupi non costituiscono un pericolo, soprattutto per l’uomo. I primi avvistamenti risalgono a un paio di anni fa e sono frutto di una migrazione spontanea. I veterinari del Parco hanno potuto stabilire che nell’area protetta vivono attualmente almeno cinque esemplari di lupo, due adulti e tre cuccioli. Il 6 dicembre, giorno dell’Epifania, un lupo è stato avvistato a Canischio, in piena Val Gallenca.

28/07/2021 

Cronaca

Previsioni meteo: ancora instabilità climatica e temporali. Picco del caldo nel prossimo fine settimana

Queste le previsioni del tempo elaborate dal centrometeoitaliano.it Alta pressione in rinforzo sul Mediterraneo con temporali […]

leggi tutto...

27/07/2021 

Cronaca

Pronto soccorso di Cuorgnè, Avetta: “Non si scarichi sul Dg Scarpetta la responsabilità”

È lecito attribuire a un direttore generale che ha preso servizio soltanto da due mesi responsabilità […]

leggi tutto...

27/07/2021 

Sanità

Covid in Piemonte: oggi 224 nuovi contagi e nessun decesso. Invariati i ricoveri in terapia intensiva

LA SITUAZIONE DEI CONTAGI IN PIEMONTE Alle 16 di martedì 27 luglio, l’Unità di Crisi della […]

leggi tutto...

27/07/2021 

Economia

Più servizi sanitari, recupero delle filiere produttive: accordo per il rilancio delle Valli di Lanzo

Attivazione di servizi sanitari di comunità, potenziamento del sistema di gestione delle emergenze, consolidamento dei legami […]

leggi tutto...

27/07/2021 

Cronaca

Castellamonte: le ceramiche degli studenti del “Faccio” celebrano i 50 anni della Regione

Nella mattinata di oggi, martedì 27 luglio, nella sala delle Bandiere di Palazzo Lascaris, sono state […]

leggi tutto...

27/07/2021 

Chivasso: educatrice positiva al Covid 19. Sospeso il Centro estivo. 35 bambini in quarantena

Sospeso a Chivasso il Centro estivo della Scuola Mazzucchelli a causa di un’educatrice risultata positiva al […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy