12/01/2016

Cronaca

Gran Paradiso: l’Ente Parco ha risarcito l’allevatore delle pecore sbranate dai lupi

Noasca

/
CONDIVIDI

Ci sono voluti poco più di sei mesi, ma alla fine i primi risarcimento sono arrivati. L’indennizzo è stato erogato perché i lupi avevano sbranato alcune pecore. All’allevatore, residente a Mercenasco, l’Ente Parco Gran Paradiso ha versato 4.600 euro per il gregge che stava pascolando incustodito in alta quota in Valle Orco. L’allevatore dopo l’accaduto, nel luglio del 2015, aveva immediatamente avanzato richiesta di risarcimento all’Ente parco che, dopo aver effettuato le adeguate verifiche, ha stabilito di procedere con l’0indennizzo.

E’ necessario sottolineare, come hanno più volte precisato i responsabile dell’ente che ha in affidamento la gestione del Parco Nazionale, che i lupi non costituiscono un pericolo, soprattutto per l’uomo. I primi avvistamenti risalgono a un paio di anni fa e sono frutto di una migrazione spontanea. I veterinari del Parco hanno potuto stabilire che nell’area protetta vivono attualmente almeno cinque esemplari di lupo, due adulti e tre cuccioli. Il 6 dicembre, giorno dell’Epifania, un lupo è stato avvistato a Canischio, in piena Val Gallenca.

20/04/2021 

Cronaca

La variante Lombardore-Salassa inserita nel Recovery Plan. Fava: “Dopo anni l’opera potrebbe essere realtà”

Importanti passi in avanti verso la realizzazione della tanto discussa e richiesta variante alla Sp460 Lombardore-Salassa. […]

leggi tutto...

20/04/2021 

Sanità

Covid in Piemonte: oggi 988 nuovi casi e 31 decessi. Ancora in calo i ricoveri in terapia intensiva

LA SITUAZIONE DEI CONTAGI IN PIEMONTE Alle 16,00 di oggi, martedì 20 aprile, l’Unità di Crisi […]

leggi tutto...

20/04/2021 

Sanità

Primo caso di variante sudafricana in Piemonte in un paziente che ha fatto il tampone a Chivasso

Primo caso di variante sudafricana del Covid in Piemonte. Le analisi eseguite nei laboratori del Centro […]

leggi tutto...

20/04/2021 

Cronaca

Aperitivi negazionisti alla “Torteria” di Chivasso. Marocco: “La politica tuteli chi rispetta la legge”

“Siamo tutti convinti che si debba poter lavorare per far vivere le nostre città anche attraverso […]

leggi tutto...

20/04/2021 

Cronaca

Spaccio di droga a Rivarolo Canavese: la polizia arresta tre persone in un alloggio del centro cittadino

Nel pomeriggio di venerdì 16 aprile, nel corso di un’operazione di polizia finalizzata al contrasto della […]

leggi tutto...

20/04/2021 

Cronaca

Eporediese: carne mal conservata in macelleria. I carabinieri del Nas denunciano il titolare

I carabinieri del Nas di Torino hanno denunciato alla competente Autorità Giudiziaria il titolare di una […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy