19/01/2016

Cronaca

Giallo a Vesignano: uomo di Feletto trovato morto in un canale con la gola squarciata

Rivarolo Canavese

/
CONDIVIDI

A effettuare la macabra scoperta è stato un passante che stavo conducendo a spasso il cane. Il cadavere giaceva riverso, immerso in una pozza di sangue, sulla sponda di un canale irriguo in frazione Vesignano di Rivarolo Canavese. E’ accaduto questa mattina intorno alle 11,00. L’uomo ha immediatamente lanciato l’allarme e sul posto sono intervenuti i carabinieri della stazione di Rivarolo Canavese e quelli del Nucleo Radiomobile di Ivrea e del Nucleo Investigativo di Torino. La vittima presentava un ampio squarcio alla gola e sarebbe morto dissanguato. 

Accanto  al cadavere giacevano sparse alcune banconote da 50 euro. Le indagini sono coordinate dal pubblico ministero Ruggero Mauro Crupi. L’uomo, P.P. 65 anni, residente a Feletto, aveva alle spalle un lungo curriculum ricco di reati: estorsione, truffa, furto ed era stato più volte arrestato. In carcere finì anche nel 2009 per tentato di estorcere denaro a un noto imprenditore di Rivarolo Canavese. In passato aveva anche subito un processo, al termine del quale fu assolto, per presunti legami con le Brigate Rosse. I vigili del fuoco sono alla ricerca dell’arma del delitto mentre i carabinieri stanno verificando se le banconote sono autentiche.

A un primo esame eseguito sul corpo, il medico legale ha attribuito la causa del decesso al profondo taglio alla gola. A dire l’ultima parola sull’ora della morte e sulle sue reali cause, sarà l’autopsia che è stata disposta dalla magistratura. Le indagini dei carabinieri proseguono e non escludono nessuna pista, neanche quella dell’omicidio. 

25/07/2021 

Sanità

Covid in Piemonte: oggi 97 nuovi casi positivi. Nessun decesso. In leggero aumento i ricoveri

LA SITUAZIONE DEI CONTAGI IN PIEMONTE Alle 16,00 di oggi, domenica 25 luglio l’Unità di Crisi […]

leggi tutto...

25/07/2021 

Sanità

Pronto soccorso di Cuorgnè, Avetta attacca Icardi: “Perché non incontra sindaci e sindacati?”

“Il Pronto soccorso dell’ospedale di Cuorgnè continua ad essere chiuso per carenza di personale, con grandi […]

leggi tutto...

25/07/2021 

Cronaca

Maltempo: finanziamenti in arrivo per Agliè, Quincinetto, San Benigno, San Colombano e Vestignè

Sono in arrivo altri fondi destinati ai comuni colpiti e danneggiati dalle alluvioni nel triennio 2019-2021: […]

leggi tutto...

25/07/2021 

Cronaca

Covid, la CNA favorevole al Green Pass: “Ma ristoratori e baristi non possono trasformarsi in vigilantes”

“Ristoratori e baristi non possono trasformarsi in controllori. Siamo assolutamente d’accordo con l’introduzione del Green Pass […]

leggi tutto...

25/07/2021 

Cronaca

Castellamonte: denunciati 2 maggiorenni e 4 minori che aggredirono l’autista di un autobus

I carabinieri della Compagnia di Ivrea hanno denunciato alla Procura della Repubblica Ordinaria di Ivrea e […]

leggi tutto...

24/07/2021 

Cronaca

Nubifragio a Rivarolo: allagato il sottopasso di via Martiri delle Foibe. Albero sradicato in via Reyneri

Un violentissimo temporale ha spazzato il territorio di Rivarolo Canavese provocando allagamenti, in special modo nel […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy