Gassino: cliente non vuole indossare la mascherina e sfonda a pugni la porta del supermercato

28/04/2020

CONDIVIDI

Oltre ad aver rinunciato a fare la spesa dovrà anche risarcire i danni causati

Denunciato dai carabinieri il cliente che aver danneggiato, in preda alla raggia, la vetrata d0ingrsso del Penny Market di Gassino Tornese. Protagonista è stato un uomo di 51 anni che è stato denunciato dai carabinieri della stazione di Castiglione. È accaduto nella mattinata di ieri, lunedì 27 aprile.

L’uomo si era recato nel supermercato per fare la spesa ed è andato in escandescente nel momento in cui l’addetto alla sicurezza del punto vendita gli ha chiesto di indossare la mascherina obbligatoria per il contenimento del Coronavirus.

L’uomo non ha voluto sentire ragioni e per riuscire a calmarlo sono dovuti intervenire una cassiera, l’addetto e il direttore della filiale della catena di supermercati. Con l’intervento dei carabinieri l’uomo ha dovuto rinunciare a fare la spesa. Con ogni probabilità dovrà pagare i danni causati dal pugno che ha danneggiato la porta vetrata di ingresso.

Leggi anche

28/09/2020

Incidente stradale a Foglizzo: scontro tra un ciclista e un’auto. Grave al Cto pensionato di 70 anni

Un pensionato 70enne è stato ricoverato in gravi condizioni di salute al Cto di Torino dopo […]

leggi tutto...

28/09/2020

Coronavirus: in discesa i nuovi contagi (+94 di cui 69 asintomatici). Nessun decesso. 42 i guariti

L’Unità di Crisi della Regione Piemonte ha comunicato che, alle 18,30 di oggi, lunedì 28 settembre, […]

leggi tutto...

28/09/2020

Oglianico: sabato 3 ottobre a teatro con il gruppo “Snoopi ’74” di Forno grazie alla Pro loco e alla sezione Avis

Seppure in un momento difficile come quello relativo all’emergenza Covid, la sezione comunale di Oglianico “Domenico […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy