14/01/2016

Cronaca

Furto in municipio a Front Canavese. I ladri rubano la cassaforte con 300 carte d’identità in bianco

Front

/
CONDIVIDI

Hanno agito indisturbati, con tutta calma. Sono penetrati nel municipio di Front Canavese e hanno asportato e trafugato la cassaforte del Comune del peso di due quintali. E’ successo la scorsa notte. La cassaforte che i ladri hanno rubato conteneva diverse centinaia di euro in buono benzina, un migliaio di euro in contanti e alcune centinaia di carte d’identità in bianco. Il furto ha avuto luogo in piena notte in un momento in cui la via sulla quale si affaccia il Comune era comp0letamente deserta.

Da una prima ricostruzione effettuata dai carabinieri i banditi avrebbero forzato la finestra di un bagno e sono entrati nell’edificio. La cassaforte era custodita nell’ufficio anagrafe e, nonostante il loro ingresso avesse fatto scattare l’antifurto, i ladri non si sono persi d’animo, segno che si trattava di professionisti. Hanno afferrato il forziere e, nell’arco di pochissimi istanti lo hanno scaraventato in strada dalla finestra. La banda doveva essere bene organizzata. All’esterno, con ogni probabilità si trovavano alcuni complici. Afferrare il bottino, caricarlo su un furgone e fuggire senza lasciare traccia, è stata questioni di pochissimo tempo. I ladri hanno potuto contare sul fatto che il sistema d’allarme con era collegato alla caserma dei carabinieri, cosa che il sindaco di Front Andrea Perino, provvederà a fare al più presto.

Nonostante le ricerche, avviate non appena sono stati avvisati, gli uomini dell’Arma non sono ancora riuscita a trovare il bandolo della matassa. Al di là dei buoni benzina e del denaro in contanti, il vero bottino per i ladri è rappresentato dalle 300 carte d’identità in bianco che possono essere utilizzate per realizzare falsi documenti. La loro vendita frutterà alla banda un consistente guadagno. I carabinieri continuano a indagare.

Dov'è successo?

23/10/2020 

Sport

Domenica 25 la “Mandriacurta”, camminata di 15 km nella bella cornice del Parco

E’ stata posticipata a primavera 2021 la seconda edizione della “Mandrialonga” per via dei problemi legati […]

leggi tutto...

23/10/2020 

Sanità

Coronavirus in Piemonte, brusca impennata di contagi: oltre 2 mila nelle ultime 24 ore. 107 i guariti

Oggi, venerdì 23 ottobre alle ore 17,00 l’Unità di Crisi della Regione Piemonte ha comunicato che […]

leggi tutto...

23/10/2020 

Cronaca

Alluvione: danni per un miliardo di euro ma il governo stanzia solo 15 milioni. L’ira della Lega

I danni provocati dalla scorsa ondata di maltempo in Piemonte ammontano a circa un miliardo di […]

leggi tutto...

23/10/2020 

Cronaca

Ingressi contingentati al cimitero di Volpiano per la commemorazione dei defunti

Nei giorni dedicati alla commemorazione dei defunti, il Comune di Volpiano ha predisposto un piano di […]

leggi tutto...

23/10/2020 

Cronaca

Emergenza Coronavirus: il Piemonte verso il coprifuoco. Divieto di uscita dalle 23 alle 5

Il Piemonte va verso la direzione del coprifuoco. Una misura che, se sarà adottata, dovrebbe servire […]

leggi tutto...

23/10/2020 

Cronaca

Busano in ansia per le condizioni di salute del vicesindaco, vittima di un incidente sul lavoro

È ricoverato in prognosi riservata al Cto di Torino il 71enne Leonardo Corbo, vicesindaco di Busano […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy