27/01/2016

Cronaca

Feletto: Pierpaolo Pomatto sarà sepolto nella tomba di famiglia senza Messa e funerale

Feletto

/
CONDIVIDI

La procura di Ivrea ha rilasciato il nulla osta per la sepoltura di Pierpaolo Pomatto, l’uomo di 66 anni, originario e residente a Feletto, ucciso con un colpo di pistola alla nuca nella tarda serata di lunedì 18 gennaio, nelle campagne della frazione Vesignano di Rivarolo Canavese. Non ci sarà nessun funerale e non sarà officiata nessuna Messa. La salma sarà trasportata direttamente dall’obitorio al cimitero di Feletto e tumulata nel pomeriggio di domani nella tomba di famiglia.

Le indagini dei carabinieri proseguono senza sosta: appurato che Pierpaolo Pomatto è stato ucciso tra le 22,00 e le 23 di lunedì 18 gennaio, e che né il proiettile e il bossolo sono stati rinvenuti dagli uomini della sezione scientifica dell’Arma, si seguono diverse piste e non si tralascia nessun particolare che possa, in qualche modo, condurre all’identificazione del killer e al movente che gli ha armato la mano. I carabinieri hanno sentito alcune persone che potrebbero aver visto e incontrato la vittima poche ore prima del suo omicidio. Forse la soluzione del “giallo” è ben nascosto tra le pieghe del burrascoso passato di Pierpaolo Pomatto, un uomo dalla vita sregolata e costellata di precedenti penali, ma che non avrebbe mai fatto, come sostiene chi lo conosce bene, male a nessuno.

Eppure qualche cosa deve essere successo: forse è entrato in un gioco pericoloso più grande di lui, forse ha pestato i piedi a chi non doveva. Gl’investigatori lavorano giorno e notte, senza risparmiarsi, per trovare il bandolo della matassa e sciogliere l’enigma anche se non sarà un compito facile.

Dov'è successo?

26/07/2021 

Cronaca

Ivrea: i ricoverati Covid diminuiscono e i parcheggi dell’ospedale tornano ad essere a pagamento

Da oggi, lunedì 26 luglio, i parcheggi di piazza della Credenza e di via del Paione, […]

leggi tutto...

26/07/2021 

Sanità

Covid in Piemonte: oggi 59 nuovi contagi ma nessun decesso. Tre i ricoverati in terapia intensiva

LA SITUAZIONE DEI CONTAGI IN PIEMONTE Alle 16,00 di oggi, lunedì 26 luglio, l’Unità di Crisi […]

leggi tutto...

26/07/2021 

Sanità

Riorganizzata la Rete oncologica di Piemonte e Valle d’Aosta. Sono 230mila i malati di tumore

Cambia l’assetto organizzativo della Rete oncologica del Piemonte e della Valle d’Aosta: il nuovo modello, evoluzione […]

leggi tutto...

26/07/2021 

Cronaca

Caselle: aereo danneggiato da una violenta grandinata dopo il decollo. Momenti di terrore per 200 passeggeri

Attimi di paura nella serata di ieri, domenica 25 luglio a bordo del volo partito alle […]

leggi tutto...

26/07/2021 

Cronaca

Montalenghe: schianto sulla Torino-Aosta. Auto semidistrutta. Contusi conducente e passeggeri

Stava viaggiando a bordo di un’Audi Q7 in direzione di Torino, quando per cause ancora in […]

leggi tutto...

26/07/2021 

Cronaca

L’Arpa regionale lancia l’allerta meteo: ancora temporali e grandinate in Piemonte e in Canavese

Stando alle previsioni del tempo elaborate dall’Arpa Piemonte il maltempo continuerà a interessare tutto il territorio […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy