21/01/2018

Cronaca

A Favria un convegno sulla tutela dei disabili gravi che sono rimasti privi del sostegno familiare

CONDIVIDI

Venerdì 26 gennaio a Favria si parlerà della legge 112/2016 con il convegno dal titolo “Il futuro si pianifica nel presente”. Il tema che sarà dibattuto riguarda le disposizioni previste dal disegno di legge approvata dai due rami del Parlamento in materia di assistenza in favore delle persone con disabilità grave prive del sostegno familiare.

“La normativa tutela i diritti dei disabili gravi rimasti privi del sostegno familiare – spiega il sindaco di Favria Vittorio Bellone -. Tra le disposizioni che ha introdotto c’è la creazione di un fondo per l’assistenza e il sostegno compartecipato da Regione, enti locali e associazioni del terzo settore che può essere utilizzato per favorire programmi e interventi a carattere residenziale, oltre che per favorire l’indipendenza delle persone che non possono più essere aiutate dai loro genitori. Il convegno di venerdì sarà un’ottima occasione per fare il punto della situazione sui progetti avviati e sulle prospettive future”.

La serata si aprirà con l’intervento del primo cittadino favriese, al quale seguirà quello dell’assessore regionale alle Politiche sociali Augusto Ferrari. Il programma prevede poi i contributi di:
– Asl To-4 – dott.ssa Lavinia Mortoni, direttore del distretto di Cuorgnè; Ciss 38 – dottoressa Doris Brinkmann, responsabile area disabili; Fondazione Promozione Sociale – Maria Grazia Breda; Cooperativa Progetto Emmaus di Alba – dott. Alberto Bianco; ANFFAS Comunità La Torre – dottor Elio Spezzano; Cooperativa Andirivieni – dottor Domenico Galati; Fondazione di Comunità del Canavese – dottoressa Vittoria Burton, presidente

Appuntamento alle ore 21,00 nei locali comunali di via Nardo Barberis.

Dov'è successo?

03/12/2022 

Cronaca

Chivasso: allo studio del Comune un piano anti-neve per scongiurare possibili emergenze

In vista della stagione invernale, al Comune di Chivasso si è tenuta una riunione di programmazione […]

leggi tutto...

02/12/2022 

Economia

Rivarolo: il negozio “Adelina Intim Chic” chiude dopo 50 anni. Addio agli anni “ruggenti”

Lo scorso venerdì l’esercizio commerciale “Adelina Intim Chic” di Rivarolo ha definitivamente abbassato le serrande, ponendo […]

leggi tutto...

02/12/2022 

Eventi

Settimo Vittone: scialli e scaldagambe con “La Gomitolosa” agli anziani della casa di riposo

Un pomeriggio all’insegna delle tradizioni, tanto care ai nostalgici e ai curiosi di riscoprire un passato […]

leggi tutto...

02/12/2022 

Cronaca

La variante Lombardore-Front si farà: a fine gennaio 2023 nuovo confronto con i sindaci canavesani

La variante Lombardore-Front si farà. I fondi per la realizzazione del primo Lotto ci sono, come […]

leggi tutto...

02/12/2022 

Cronaca

A Chivasso potenziata la connessione: anche Palazzo Einaudi collegato alla rete wifi pubblica

Nuova installazione di reti wi-fi pubbliche e gratuite nella Città di Chivasso. Tre nuovi hotspot nel […]

leggi tutto...

02/12/2022 

Cronaca

A Castellamonte, Cuorgnè e Lanzo in funzione i “Bike Box” per agevolare la mobilità sostenibile

A Castellamonte, Cuorgnè e Lanzo stanno per entrare in funzione tre nuovi Bike Box realizzati nell’ambito […]

leggi tutto...
Privacy Policy Cookie Policy