16/01/2018

Politica

Favria, rivoluzione in Comune. Parte l’informatizzazione degli uffici. Investiti 59mila euro

CONDIVIDI

Il Comune di Favria ha avviato un progetto di informatizzazione degli uffici comunali che andrà avanti per tutto il 2018, per entrare poi a regime l’anno prossimo. “Abbiamo avviato un processo di efficientamento che era assolutamente necessario – spiega il sindaco Vittorio Bellone -. I diversi uffici prima utilizzavano software diversi che non comunicavano tra loro, con il risultato di dover ritornare sempre al cartaceo e di dilatare i tempi di risposta al cittadino. Da quando ci siamo insediati abbiamo deciso così di effettuare un passaggio totale al digitale, dedicando a tal proposito un investimento che si aggira intorno ai 59mila euro, tra hardware e software”.

Il progetto non riguarda comunque soltanto l’attività degli uffici, ma consentirà anche di attivare nuovi servizi per i cittadini favriesi.

“Innanzitutto installeremo un “totem” digitale al di fuori del Comune che fornirà le informazioni di base, come ad esempio l’albo pretorio, gli atti comunali e gli orari di apertura al pubblico dei diversi uffici – prosegue ancora il primo cittadino – In secondo luogo, vogliamo attivare per i cittadini un servizio di connessione diretta che consenta di ottenere in tempo reale documenti come lo stato di famiglia o la bolletta dei rifiuti, ma anche ad esempio di consultare i dati catastali di abitazioni o terreni. Attualmente siamo in una fase di transizione, per cui i benefici dell’operazione che abbiamo avviato non sono ancora percepibili. Ma siamo sicuri che, una volta completato l’intero processo, avremo un Comune più efficiente e più rapido nel rispondere alle esigenze dei favriesi”.

Dov'è successo?

26/11/2022 

Cronaca

Covid-19: “Il Piemonte vi dice grazie”. Premiati a Leinì i volontari di coordinamenti piemontesi

Il Palazzetto dello Sport di Leinì ha ospitato nella mattinata di oggi, sabato 26 novembre, “Il […]

leggi tutto...

26/11/2022 

Cronaca

Caldo anomalo, pochi i tartufi a settembre. Si pensa di spostare più avanti la raccolta

“La raccolta dei tartufi andrebbe spostata più avanti nella stagione, viste le conseguenze del cambiamento climatico […]

leggi tutto...

26/11/2022 

Cronaca

Venaria piange la scomparsa della “Miss” che amava i gatti. Il sindaco Giulivi: “Mancherà a tutti noi”

In tanti, tantissimi a Venaria Reale, hanno tributato l’estremo saluto a Lella Maldera, 92 anni, deceduta […]

leggi tutto...

26/11/2022 

Cronaca

Ivrea: i vandali danneggiano durante la notte la biglietteria del Gtt. Indagini in corso

Raid notturno dei vandali a Ivrea. Questa volta oggetto della devastazione è stato l’ufficio biglietteria Gtt […]

leggi tutto...

26/11/2022 

Cronaca

Cascina a fuoco in frazione Sant’Antonio di Castellamonte. Distrutte 350 rotoballe di fieno

Ore di palpabile paura in frazione Sant’Antonio di Castellamonte, per un vasto incendio divampato, intorno alle […]

leggi tutto...

25/11/2022 

Cronaca

Rivarolo Canavese, strage di corso Italia: nuova perizia psichiatrica per il killer Renzo Tarabella

Una nuova perizia psichiatrica su Renzo Tarabella, il pensionato oggi 84enne che il 10 aprile 2021 […]

leggi tutto...
Privacy Policy Cookie Policy