19/05/2019

Politica

Elezioni: la Lega alla conquista del Comune e presenta la squadra che sostiene Roberto Bonome

Rivarolo Canavese

/
CONDIVIDI

Di certo Roberto Bonome, candidato a sindaco dalla Lega Salvini Piemonte, non è scaramantico se ha presentato alla cittadinanza la squadra che lo sostiene e il programma che caratterizza la proposta amministrativa venerdì 17 maggio alle 21,00 all’hotel Rivarolo. Il Carroccio, tra le quattro compagini che affrontano la campagna elettorale per la conquista di Palazzo Lomellini, sede del Comune, è l’unica che si presenta al giudizio degli elettori con un simbolo di partito, forte del consenso ottenuto in tutto il Canavese nelle scorse elezioni politiche.

Roberto Bonome, ingegnere di 37 anni, è al suo debutto elettorale. Nel corso della presentazione dei candidati che lo affianca in questa competizione (alla serata erano presenti il senatore Cesare Pianasso, il deputato Alessandro Giglio Vigna, il capogruppo della Lega alla Camera Riccardo Molinari e l’ex assessore al Commercio Claudio Leone, candidato per il Carroccio alle Regionali), il candidato a sindaco ha evidenziato i punti cardine sui quali si basa il programma di governo della Lega: maggiore attenzione per le frazioni di Rivarolo, l’installazione di un maggior numero di videocamere per garantire la sicurezza nel concentrico e nelle frazioni, sostegno al commercio, miglioramento delle piste ciclabili, la riqualificazione del Polisportivo, il sostegno ai giovani e agli anziani e l’incremento dell’illuminazione pubblica.

Alle elezioni amministrative di domenica 26 maggio Roberto Bonome schiera, accanto a volti già noti in politica anche molti giovani.

Lista «Lega Salvini Piemonte»
Candidato a sindaco: Roberto Bonome

Sono candidati al consiglio comunale:

Giuseppe Chiarello, 72 anni, perito industriale ex amministratore di Rivarolo.
Luca Intravartolo, 22 anni, perito meccanico, tecnico aziendale.
Francesca Pessetti, 22 anni, laureanda in lettere moderne.
Gianpiero Bonino, 52 anni, avvocato libero professionista.
Amato Cerrato, 48 anni, volontario protezione civile e Cri.
Mariacristina Massera, 46 anni, impiegata in ambito amministrativo.
Noemi Leone, 20 anni, commerciante e studentessa in economia.
Pierluigi Vessella, 42 anni, artigiano rivarolese.
Simone Ceresa, 21 anni, studente in architettura.
Saimir Xhafa, 32 anni, laurea magistrale in direzione d’impresa.
Ida Marchese, 48 anni, operatrice ecologica ex impiegata commerciale.
Pietro Pomero, 64 anni, ex amministratore del Comune di Rivarolo.
Marisa Oberto, 47 anni, imprenditrice agricola.
Riccardo Sandretto, 22 anni, laureando in psicologia.
Mara Marco, 37 anni, diplomata in ragioneria.
Giovanni Perucca, 39 anni, collaboratore parrocchiale.

17/01/2022 

Cronaca

Caselle: Il Comune investe 650 mila euro per riasfaltare le strade e rifare i marciapiedi

L’Amministrazione Comunale di Caselle ha impegnato 650.000 euro per la riasfaltatura di strade e il rifacimento […]

leggi tutto...

17/01/2022 

Sanità

Covid in Piemonte: il virus rallenta la sua corsa. Oggi oltre 9 mila casi e 74mila tamponi. 23 i decessi

LA SITUAZIONE DEI CONTAGI IN PIEMONTE Alle 16,00 di oggi, lunedì 17 gennaio, l’Unità di Crisi […]

leggi tutto...

17/01/2022 

Cronaca

Lacrime di dolore a Volpiano e Mappano per scomparsa a 31 anni del giocatore Fabio Mussetta

Ha combattuto per mesi, con il coraggio che lo caratterizzava: poi il male che lo aveva […]

leggi tutto...

17/01/2022 

Sanità

Covid, in aumento i ricoveri. Per i non vaccinati il rischio del contagio aumenta di 10 volte

Covid Piemonte: per i non vaccinati rischio 10 volte più alto di terapia intensiva e 5 […]

leggi tutto...

17/01/2022 

Cronaca

Brusasco: spaventoso scontro tra due auto sulla provinciale. Perde la vita un giovane di appena 19 anni

È morto a soli 19 anni per i traumi riportati in un terribile incidente stradale che […]

leggi tutto...

17/01/2022 

Cronaca

Ozegna: in un drammatico scontro tra furgone e un camion un uomo è morto sul colpo

Drammatico incidente stradale sulla strada provinciale 53 che conduce a San Giorgio Canavese, nei pressi della […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy