25/06/2018

Politica

Ivrea, il fair play del candidato del Pd Perinetti: “Non è una sconfitta disonorevole”

Ivrea

/
CONDIVIDI

La sconfitta elettorale è cocente, tanto più che Maurizio Perinetti, candidato a sindaco per il centrosinistra esporediesse, al primo turno aveva staccato l’avversario Stefano Sertoli, espressione del centrodestra, per 540 voti. Ma il fair play ha il sopravvento su ogni altra considerazioni e sul serrato duello che aveva contrapposto i due contendenti allo scanno più alto di Palazzo di Città. All’indomani della sconfitta, Maurizio Perinetti affida ai social i suoi ringraziamenti e le proprie riflessioni: “Desidero ringraziare i 4.319 cittadini che mi hanno sostenuto con il loro voto domenica 24 giugno al ballottaggio. Non è stata una sconfitta disonorevole, ma una sconfitta la cui lettura va calata nel momento storico attuale.

Il vento politico italiano, e non solo, è fortemente orientato a destra. Il centro sinistra ha perso al ballottaggio a Siena, Massa, Imola, Pisa per citare i comuni più importanti. Lì, come a Ivrea, il voto dei sostenitori del movimento 5 Stelle è andato al centro destra. Così come, a Ivrea, una larga parte dei sostenitori di Francesco Comotto ha sostenuto il candidato Sertoli e la sua coalizione.
Il voto degli elettori va assolutamente rispettato. Al nuovo sindaco Stefano Sertoli gli auguri di buon lavoro e un sincero “in bocca al lupo”: penso ne abbia proprio bisogno”.

Detto questo il capogruppo di minoranza assicura il suo impegno e della coalizione di centro sinistra per dare vita a un lavoro positivo a favore della nostra città e la ricerca di indirizzare il consenso verso quel progetto politico di cambiamento caratterizzato da contenuti nuovi che ho proposto durante la campagna elettorale.

“A tutti i consiglieri comunali – conclude l’eponente politico -, ma anche a tutti quei cittadini che vorranno impegnarsi nel lavorare per il bene comune della nostra città, il più grande e sincero augurio di buon lavoro”.

Dov'è successo?

19/10/2021 

Cultura

Salone del Libro di Torino, a Chivasso assegnato il premio nazionale “Nati per leggere”

Il progetto della biblioteca civica Movimente di Chivasso, denominato “Una rete di biblioteche in un mare […]

leggi tutto...

19/10/2021 

Sanità

Covid in Piemonte: oggi 245 i nuovi contagi. Quattro i decessi. Effettuati oltre 60mila tamponi

LA SITUAZIONE DEI CONTAGI IN PIEMONTE Alle 16,30 di oggi, martedì 19 ottobre, l’Unità di Crisi […]

leggi tutto...

19/10/2021 

Cronaca

Pont Canavese, chiude la casa di riposo. A fine anno 15 dipendenti rimarranno senza lavoro

Dal prossimo 1° gennaio 2022 la casa di riposo di Pont Canavese chiuderà definitivamente i battenti […]

leggi tutto...

19/10/2021 

Sanità

Asl T04: la qualità della Radioterapia e della Fisica Sanitaria è riconosciuta a livello nazionale

La Fisica Sanitaria e la Radioterapia dell’Asl T04, dirette rispettivamente dal dottor Massimo Pasquino e dalla […]

leggi tutto...

19/10/2021 

Cronaca

Borgofranco d’Ivrea e Vistrorio in lutto per la morte a 65 anni dell’ex assessore Giuliano Musto

Borgofranco d’Ivrea e Vistrorio: due comunità in lutto per l’improvvisa scomparsa di Giuliano Musto, 65 anni, […]

leggi tutto...

19/10/2021 

Cronaca

Previsioni meteo: peggiora il clima. In arrivo piogge e acquazzoni anche in Piemonte e in Canavese

Queste le previsioni del tempo elaborate dal centrometeoitaliano.it Il culmine del periodo anticiclonico si verificherà tra […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy