Cuorgnè: 68enne muore a Ferragosto nell’appartamento nel quale viveva da solo

17/08/2020

CONDIVIDI

Il cadavere era riverso in bagno ed è stato rinvenuto dai carabinieri avvertiti dai vicini. Si ipotizza che sia stato stroncato da un malore

Cuorgnè: 68enne muore a Ferragosto nell’appartamento nel quale viveva da solo.

È morto a 68 anni e proprio nel giorno di Ferragosto: a rinvenire il corpo senza vita di un uomo residente a Cuorgnè sono stati i carabinieri della locale stazione chiamati dai vicini di casa preoccupati dal fatto che l’uomo non rispendeva e che una delle finestre di casa era aperta, contrariamente a quando l’uomo era solito fare. Il 68enne abitava da solo nella casa nella quale è stato trovato cadavere.

Quando hanno fatto il loro ingresso nell’appartamento i carabinieri hanno trovato il cadavere riverso in bagno. Gli uomini dell’Arma hanno chiamato il medico legale dell’Asl T04 che ha escluso che, stando alle risultanze di un sommario esame del corpo, il decesso sia dovuto ad un episodio di violenza. Si ipotizza che l’uomo sia stato colto da un malore fulminante che lo ha stroncato.

La vittima era buona ma era schiva e riservata. Per quella ragione aveva legato poco con chi abitava nel quartiere. La salma è stata trasportata nelle camere mortuarie dell’ospedale di Cuorgnè a disposizione dell’Autorità giudiziaria. Un altro dramma della solitudine che si è consumato in un giorno che doveva essere di festa. (Immagine di repertorio).

Leggi anche

20/09/2020

Canavese: elezioni comunali e referendum. L’affluenza alle urne alle 12,00 di domenica 20 settembre

Canavese: elezioni comunali e referendum. L’affluenza alle urne alle 12,00 di domenica 20 settembre. Alle 12,00 […]

leggi tutto...

20/09/2020

Calcio: riaprono gli stadi di serie A. Il Piemonte lo chiede anche per le altre categorie e tutti gli sport

Come previsto dal Governo, da oggi, domenica 20 settembre sarà possibile tornare a giocare il Campionato […]

leggi tutto...

20/09/2020

Volpiano: operaio rubava bancali di legno nella ditta in cui lavora. Denunciato insieme a due complici

Volpiano: operaio infedele rubava bancali di legno nella ditta in cui lavora. Denunciato insieme a due […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy