05/12/2015

Cronaca

Cuorgnè: una grande folla commossa ha tributato l’estremo saluto a Piera Peretti

Cuorgnè

/
CONDIVIDI

Alla cerimonia funebre erano presenti in tanti, tantissimi: oltre cinquecento persone hanno tributato nel pomeriggio di venerdì l’estremo saluto a Piera Peretti, deceduta domenica in un incidente occorso mentre stava effettuando un’escursione in quota in Alta Valsoana al marito e uno dei due figli.

Gli amici hanno posto, accanto al feretro, zaini, racchette e ramponi, simbolo di quella grande passione per la montagna che Piera Peretti nutriva fin da bambina. Quella stessa passione che, per un tragico caso, le è stata fatale a soli quarant’anni, con un marito da accudire e due figli, di 15 e 16 anni ancora da assistere e amare. La commerciante era titolare di un banco di abbigliamento per bambini  e frequentava, oltre al mercato di Cuorgnè, anche quelli dei principali centri altocanavesani.

Sul feretro, ricoperto da una soffice e profumata coltre di fiori, figli e il marito Massimo Pomatto hanno deposto quelli che piacevano tanto a Piera. Nel corso dell’omelia pronunciata dal parroco della chiesa di San Dalmazzo, un’evidente vena di commozione è serpeggiata tra i banchi gremiti di amici e conoscenti. In tanti apprezzavano Piera Peretti per la gentilezza, la cortesia e la professionalità: tutte qualità che ha portato con sé e che rimarranno impresse nel cuore di chi l’ha conosciuta e amata.

Dov'è successo?

12/04/2021 

Cronaca

Previsioni meteo: ritorna il maltempo. Clima instabile nei prossimi giorni con pioggia e freddo

Nel corso dei prossimi giorni una serie di impulsi di maltempo interesseranno il nostro Paese determinando […]

leggi tutto...

11/04/2021 

Cronaca

Tragedia a Rivarolo: l’Amministrazione proclama per domenica 18 aprile il lutto cittadino

Lutto cittadino domenica 18 aprile a Rivarolo Canavese. È la decisione assunta dal sindaco Alberto Rostagno […]

leggi tutto...

11/04/2021 

Cronaca

Chiesanuova: cade dalla motocicletta mentre corre tra i boschi. 22enne salvato dal Soccorso Alpino

Stava percorrendo in sella alla sua motocicletta la strada tortuosa e stretta che da località Belice […]

leggi tutto...

11/04/2021 

Sanità

Emergenza Covid in Piemonte: oggi, domenica 11 aprile, 1.372 nuovi casi e 13 decessi. 1.660 i guariti

LA SITUAZIONE DEI CONTAGI IN PIEMONTE Alle ore 16,00 di oggi, domenica 11 aprile, l’Unità di […]

leggi tutto...

11/04/2021 

Cronaca

Rivarolo, il sindaco Rostagno: “Il padre non aveva più fatto seguire dal Ciss 38 il figlio disabile”

È visibilmente provato il sindaco di Rivarolo Alberto Rostagno. Questa mattina, alle 7,00, si è recato […]

leggi tutto...

11/04/2021 

Sanità

Emergenza Coronavirus: due nuovi centri vaccinali anti-Covid a Volpiano e San Benigno Canavese

Sabato 10 aprile a Volpiano sono entrati in funzione due centri vaccinali locali, nella sala polivalente […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy