16/11/2015

Appuntamenti

Cuorgnè, la biblioteca ospita l’evento per ragazzi e genitori “Ascolta, ti racconterò la storia”

Cuorgnè

/
CONDIVIDI

S’intitola “Un libro per te”. Ed è l’iniziativa varata dall’Amministrazione comunale di Cuorgnè per dare vita a un cammino condiviso con amministratori, genitori, bambini, nonni, pediatri, bibliotecari, insegnanti e tutti coloro che accompagnano il neonato fin dal suo primo respiro e sono responsabili della sua crescita, della sua formazione e della sua educazione.

Sabato 21 novembre, alle ore 10,00 nella ex Chiesa della SS. Trinità, a tutti i neonati del 2015 sarà donato il libro “All’aperto” come segno di benvenuto .

“In questa meravigliosa avventura, che inizia con la nascita, è doveroso mettere in campo tutte le energie spendibili perché solo così, la nostra società potrà contare su giovani preparati, formati, attenti e con una coscienza critica – spiega Beppe Pezzetto, sindaco di Cuorgnè -. E’ per questo che abbiamo fortemente voluto che alla cerimonia fosse presente un insigne e titolato pediatra quale il dottor Angelo Pavia: pediatra che ha contribuito in maniera determinante alla crescita di intere generazioni”.

Angelo Pavia con professionalità, esperienza e il grande amore che nutre per il mondo dell’infanzia aiuterà, i genitori e il pubblico (che potrà intervenire), a comprendere quali siano le attenzioni dovute al neonato, sia per quanto riguarda la salute fisica sia per quanto riguarda quella mentale, “perché ogni bambino” – come recita NPL –  ha il diritto di essere protetto non solo dalla malattia e dalla violenza ma anche dalla mancanza di adeguate occasioni di sviluppo e affettivo e cognitivo”.

Questo evento, promosso per la prima volta dalla città, è una delle innumerevoli iniziative che rientrano nel progetto “ Ascolta, ti racconterò una storia”, un progetto articolato in momenti dedicati a tutti i cittadini  dagli  zero ai 14 anni.  Il nutrito programma avrà luogo nei locali della Biblioteca Civica. Il primo cittadino cuorgnatese sottolinea che si tratta di un progetto davvero a 360° che , nei mesi di novembre e dicembre , coinvolgerà i bambini della scuola dell’Infanzia e della Scuola elementare con i laboratori di lettura  curati dalla Cooperativa “Alce Rosso” di Ivrea ; i laboratori  saranno un modo per festeggiare “Nati per Leggere” che ha compiuto i dieci anni di attività e rientrano nel progetto nazionale di promozione alla lettura e rivolto ai bambini fin dalla primissima infanzia.

Le  classi della scuola secondaria di I grado  presenzieranno a due appuntamenti esclusivi: il 25 novembre Francesco Gallo e Domitilla Pirro , docenti della scuola Holden di Torino fondata da Andrea Baricco nel 1994, terranno ai ragazzi una lezione estrapolata dal progetto “ Merende Selvagge” mentre il 30 novembre , il famoso scrittore Antonio Ferrara vincitore del premio Andersen nel 2012 con il romanzo “Ero cattivo”, terrà una serie di incontri con i ragazzi e un laboratorio di scrittura con le insegnanti.

“Sono davvero entusiasta  che ‘Ascolta, ti racconterò una storia’  sia diventato una realtà e che questa realtà abbia come protagonisti i bambini e i giovani studenti.  Essi sono la nostra ricchezza, la nostra speranza, il nostro domani e per questo dobbiamo investire- come ha detto il sindaco-  tutte le energie spendibili. Solo  attraverso questo cammino  di formazione, educazione e crescita  potremo contare su giovani capaci, sensibili e rispettosi di una vita sociale-civile” commenta Maria Teresa Cavallo, responsabile della biblioteca e curatrice del progetto.

03/12/2021 

Cronaca

Cuorgnè: la scuola canavesana è in lutto per la scomparsa del professor Giovanni Gennaro

Il mondo scolastico cuorgnatese e canavesano e in lutto per la scomparsa a 74 anni del […]

leggi tutto...

03/12/2021 

Economia

Chivasso: Polo logistico, il Consiglio Comunale approva il piano delle opere di urbanizzazione

Nel corso dell’ultimo Consiglio Comunale convocato dal presidente Gianni Pipino, undici consiglieri su 12 presenti hanno […]

leggi tutto...

03/12/2021 

Sanità

Canavese: qualità dei servizi sanitari. Assegnati i “Bollini rosa” agli ospedali di Chivasso, Ciriè e Ivrea

Nella mattinata di giovedì 2 dicembre, a Roma, si è svolta la cerimonia di premiazione della […]

leggi tutto...

02/12/2021 

Cronaca

Tenta una rapina in un negozio a Rivarolo senza riuscirci. Poco dopo il bandito colpisce a Salassa

Appena venti minuti: è il tempo occorso a un malvivente e al suo complice di tentare […]

leggi tutto...

02/12/2021 

Sanità

Covid in Piemonte: boom di contagi. Superata la soglia dei 1.200 nuovi casi. Due i decessi. 606 i guariti

LA SITUAZIONE DEI CONTAGI IN PIEMONTE Alle 16,00 di oggi, giovedì 2 dicembre, l’Unità di Crisi […]

leggi tutto...

02/12/2021 

Appuntamenti

Chivasso: il 6 gennaio 2022 ritorna l’atteso e tradizionale “Mercà d’la Tola”. Aperte le adesioni

Il prossimo 6 gennaio l’Epifania continuerà a portarsi via le festività ma a Chivasso è atteso […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy