31/12/2015

Cronaca

Cuorgnè, i carabinieri sequestrano a un 69enne quindici chilogrammi di petardi illegali

Cuorgnè

/
CONDIVIDI

In un immobile di sua proprietà a Valperga, custodiva una quindicina di chilogrammi di “botti” illegali, forse destinati al mercato clandestino. Un sessantanovenne residente a Cuorgnè è stato denunciato dai carabinieri alla procura di Ivrea. I militari hanno rinvenuto in un appartamento quattro veri e propri fuochi d’artificio del peso ognuno di un chilogrammo e mezzo e petardi di fabbricazione artigianale, privi della necessaria etichetta identificativa.

Tutto il materiale esplosivo è stato sequestrato. L’uomo è ben conosciuto dalle forze dell’ordine: nel dicembre del 2010 aveva già subito il sequestro di un quantitativo ingente di petardi illegali. I carabinieri della Compagnia di Ivrea hanno effettuato oggi l’operazione nel contesto della prevenzione e repressione della detenzione e vendita di materiale esplosivo illegale.

16/04/2021 

Cronaca

Rivarolo: domani, sabato 17 aprile, l’ultimo saluto ai coniugi Dighera. Domenica 18 è lutto cittadino

La Comunità di Rivarolo Canavese saluterà per l’ultima volta Osvaldo Dighera e la moglie Liliana Heidempergher […]

leggi tutto...

15/04/2021 

Sanità

L’ozonoterapia per i pazienti affetti da Covid. L’assessore Icardi: “Effetti benefici evidenti”

“Recenti articoli suggeriscono la possibilità che l’ozonoterapia sistemica sia un efficace supporto in fase precoce della […]

leggi tutto...

15/04/2021 

Sanità

Covid in Piemonte: oggi 1.264 nuovi contagi e 26 i decessi. I pazienti guariti sono 2.155 rispetto a ieri

LA SITUAZIONE DEI CONTAGI IN PIEMONTE Alle 17,00 di oggi, giovedì 15 aprile, l’Unità di Crisi […]

leggi tutto...

15/04/2021 

Cronaca

Strada provinciale di Canischio: al via i lavori di consolidamento sulla frana causata dal maltempo

Sono stati consegnati i lavori di completamento per il consolidamento della frana causata dalle forti piogge […]

leggi tutto...

15/04/2021 

Sanità

Covid: stabile il numero dei ricoverati negli ospedali dell’Asl. Cala la pressione sui pronto soccorso

La pandemia di Coronavirus corre ancora ma negli ospedali canavesani che fanno capo all’Asl T04 la […]

leggi tutto...

15/04/2021 

Cronaca

Strage di Rivarolo: emergono nuovi dettagli. Il pensionato aveva ucciso figlio e moglie al mattino

L’esame autoptico effettuato dal medico legale Roberto Testi e disposto dalla procura di Ivrea sulle salme […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy