31/01/2018

Cronaca

Cuorgnè: giovane nordafricano aggredisce e picchia una ragazza 18enne rea di averlo lasciato

CONDIVIDI

Non aveva assolutamente accettato di essere lasciato dall’ex fidanzata e, in preda all’ira ha aggredito e picchiato selvaggiamente la ragazza: è accaduto nella serata di sabato 27 gennaio a Cuorgnè in via Brigate Partigiane. Il giovane, un diciannovenne di nazionalità marocchina aveva intenzione di convincere l’ex fidanzata di 18 anni a fare un passo indietro e riallacciare la loro relazione terminata qualche settimana prima.

Le cose sono andate diversamente da come dovevano: non appena ha visto la ragazza, in un eccesso di collera l’ha aggredita dapprima verbalmente, e poi fisicamente tentando di strangolarla.

Sono stati minuti di autentico e comprensibile terrore quello che la fanciulla ha vissuto in balia di un ex fidanzato trasformato in demone incontrollato. Ma l’istinto di sopravvivenza ha avuto la meglio: la ragazza è riuscita a sottrarsi alla presa dell’ex fidanzato e a fuggire. Dopo una folle corsa la ragazza ha raggiunto il pronto soccorso dell’ospedale di Cuorgnè dove è stata visitata e medicata.

A chiamare i carabinieri sono state le infermiere del pronto soccorso: in breve tempo gli uomini dell’Arma hanno individuato e identificato l’aggressore che è stato denunciato per lesioni e minacce.

La procura di Ivrea vuole approfondire i termini della vicenda e intende esaminare i messaggi e le e-mail ricevuti dalla ragazza, dimessa dall’ospedale con una prognosi di dieci giorni, sia prima che dopo l’aggressione. Non è detto che la posizione del giovane possa ulteriormente aggravarsi.

Dov'è successo?

27/11/2022 

Cultura

“Libri per tutti” a Chivasso: la biblioteca lancia un progetto per la Comunicazione Aumentativa Alternativa

Nell’ambito del progetto “Libri per tutti”, la biblioteca civica “Movimente” di Chivasso propone un incontro di […]

leggi tutto...

27/11/2022 

Eventi

Ivrea: dibattito con l’ex ministro Paola Severino sulla nuova Pubblica Amministrazione

Importante appuntamento nel pomeriggio di ieri, sabato 26 novembre, presso i locali dell’Agenzia per lo Sviluppo […]

leggi tutto...

27/11/2022 

Cronaca

Incidente a Volpiano: donna di 34 anni muore in scontro in corso Europa. Due feriti in ospedale

Drammatico incidente stradale alle porte di Volpiano. Il bilancio dello scontro fatale tra una Citroen Ds3 […]

leggi tutto...

27/11/2022 

Cronaca

E’ morto a 78 anni Don Renato Vitali. La Comunità di Busano piange il suo amato parroco

E’ deceduto venerdì 25 novembre all’età di 78 anni, don Renato Vitali, ex parroco di Busano. […]

leggi tutto...

26/11/2022 

Cronaca

Covid-19: “Il Piemonte vi dice grazie”. Premiati a Leinì i volontari di coordinamenti piemontesi

Il Palazzetto dello Sport di Leinì ha ospitato nella mattinata di oggi, sabato 26 novembre, “Il […]

leggi tutto...

26/11/2022 

Cronaca

Venaria piange la scomparsa della “Miss” che amava i gatti. Il sindaco Giulivi: “Mancherà a tutti noi”

In tanti, tantissimi a Venaria Reale, hanno tributato l’estremo saluto a Lella Maldera, 92 anni, deceduta […]

leggi tutto...
Privacy Policy Cookie Policy