18/11/2015

Politica

Cuorgnè, è possibile indicare sulla carta d’identità la volontà di donare gli organi

Cuorgnè

/
CONDIVIDI

Sono già diversi i cittadini cuorgnatesi che, all’atto di rinnovare la carta d’identità hanno dato il loro assenso affinchè sia specificata la loro volontà di donare gli organi.  “E’ un percorso che abbiamo intrapreso alcuni mesi orsono, aderendo al progetto “Una scelta in Comune” e che ha visto impegnato il nostro personale del settore Anagrafe in corsi specifici necessari per fornire adeguata informazione alla cittadinanza” afferma il responsabile del servizio Carlo Araldi.

D’ora in poi, dopo aver ottenuto l’autorizzazione dal Ministero ed aver adeguato il sistema Informativo, i cittadini Cuorgnatesi potranno decidere e farsi apporre sulla Carta d’Identità la scelta se donare organi, tessuti e cellule dopo aver dato il proprio assenso.

“Era doveroso mettere a disposizione dei nostri cittadini questa possibilità e personalmente plaudo a quanti in questi giorni hanno già fatto questo atto di solidarietà verso il prossimo, un segno di civiltà e rispetto per la vita” sottolinea il sindaco Beppe Pezzetto che ha voluto fortemente dar seguito a questa iniziativa.

Dov'è successo?

21/10/2020 

Eventi

Canavese: “DiscoVintage” sulla cresta dell’onda torna a trasmettere dai microfoni di Radio Alfa

L’Associazione di Dj e Speaker che operarono dal Canavese, si arricchisce di un nuovo componente, Beppe […]

leggi tutto...

21/10/2020 

Sanità

Coronavirus in Piemonte: sette i decessi e record di contagi (+1.799 rispetto a ieri). In aumento i ricoveri

L’Unità di Crisi della Regione Piemonte ha comunicato che i pazienti virologicamente guariti sono 29.613 (+ […]

leggi tutto...

21/10/2020 

Cronaca

Canavese: derubavano anziani soli. Sgominata dalla polizia una banda di ladri e truffatori

Agivano tra le province di Torino, Cuneo e in Val d’Aosta e si presume siano autori […]

leggi tutto...

21/10/2020 

Cronaca

Rondissone, mezzi pesanti in sosta lungo la strada e rifiuti: Amazon disponibile a eliminare i problemi

Amazon si è resa disponibile a limitare i problemi legati allo stazionamento dei mezzi pesanti sulla […]

leggi tutto...

21/10/2020 

Cronaca

Trasporti pubblici in sciopero: venerdì “caldo” per studenti e pendolari. Disagi anche nella Sanità

Venerdì 23 ottobre le organizzazioni sindacali Filt-Cgil, Fit-Cisl, O.S. Ugl Autoferrotranvieri e dalla Rsu del personale […]

leggi tutto...

21/10/2020 

Cronaca

La città Metropolitana: “Il Ponte Preti si farà. Fondi per 19,5 milioni. Prosegue la progettazione”

Non è in discussione la realizzazione di una nuova struttura che sostituisca il Ponte Preti, sulla […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy