10/01/2016

Cronaca

Cuorgnè: auto si schianta nei pressi dell’Ipercoop. E’ giallo sull’identità del conducente che è fuggito

Cuorgnè

/
CONDIVIDI

E’ protagonista di un incidente stradale, ne esce illeso e si allontana in tutta fretta. E’ una vicenda decisamente anomala e misteriosa quella che ha avuto luogo intorno alle 23,00 di ieri sera a Cuorgnè, lungo la ex strada statale 460, poco prima della curva che costeggia il centro Commerciale Ipercoop .

Un’Audi A3, diretta verso Valperga, ha improvvisamente sbandato invadendo la carreggiata opposta dopo una spettacolare carambola, in un momento nel quale per fortuna, la strada era deserta. Alcuni automobilisti di passaggio hanno avvertito i soccorsi, sottolineando che in mezzo alla strada si trovava un’auto completamente distrutta e abbandonata. In pochi minuti sul luogo dell’incidente si recano una pattugli del Nucleo Radiomobile di Ivrea, i volontari del distaccamento dei vigili del fuoco di Cuorgnè e un’ambulanza medicalizzata della Croce Rossa di Castellamonte. La segnalazione si rivela esatta: l’Audi A3 si è ribaltata sulla strada, ma del conducente nessuna traccia. Eppure l’impatto contro il guard-rail, a giudicare dalle condizioni nella quale si trova l’autovettura, deve essere stato particolarmente devastante.

E mentre i vigili del fuoco sono impegnati a fare in modo che l’automezzo sia messo in sicurezza, i carabinieri compiono alcune rapide verifiche e risalgono all’identità del proprietario. Tra l’altro, sembra sia emerso che l’autoveicolo fosse stato sottoposto in precedenza al fermo giudiziario il che vuol dire che non avrebbe dovuto circolare. Iniziano le domande degli inquirenti: l’uomo, 37 anni, residente a Cuorgnè nega di aver usato l’auto, ma non fornisce valide spiegazioni sulla presenza della sua auto nei pressi dell’Ipercoop. Il mezzo è stato recuperato da Galauto Motor Sport. L’indagine si presente delicata: i militari della Compagnia di Ivrea indagano attivamente per verificare chi si trovasse, al momento dell’incidente, al volante dell’Audi A3.

03/12/2021 

Cronaca

In arrivo oltre 23 milioni di euro per la sicurezza di ponti e viadotti. Interventi anche in Canavese

Ammontano a 23 milioni e 358mila euro le risorse che il Ministero delle infrastrutture e della […]

leggi tutto...

03/12/2021 

Cronaca

Strage di Rivarolo: Renzo Tarabella, 83 anni, è accusato di omicidio volontario premeditato

Dopo oltre otto mesi la procura di Ivrea ha chiuso le indagini sull’efferata strage di Rivarolo […]

leggi tutto...

03/12/2021 

Cronaca

Cuorgnè: la scuola canavesana è in lutto per la scomparsa del professor Giovanni Gennaro

Il mondo scolastico cuorgnatese e canavesano e in lutto per la scomparsa a 74 anni del […]

leggi tutto...

03/12/2021 

Economia

Chivasso: Polo logistico, il Consiglio Comunale approva il piano delle opere di urbanizzazione

Nel corso dell’ultimo Consiglio Comunale convocato dal presidente Gianni Pipino, undici consiglieri su 12 presenti hanno […]

leggi tutto...

03/12/2021 

Sanità

Canavese: qualità dei servizi sanitari. Assegnati i “Bollini rosa” agli ospedali di Chivasso, Ciriè e Ivrea

Nella mattinata di giovedì 2 dicembre, a Roma, si è svolta la cerimonia di premiazione della […]

leggi tutto...

02/12/2021 

Sanità

Covid in Piemonte: boom di contagi. Superata la soglia dei 1.200 nuovi casi. Due i decessi. 606 i guariti

LA SITUAZIONE DEI CONTAGI IN PIEMONTE Alle 16,00 di oggi, giovedì 2 dicembre, l’Unità di Crisi […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy