07/12/2015

Cronaca

Cuorgnè: a 70 anni ruba le luci natalizie in via Torino. Pensionata “beccata” grazie alle telecamere

Cuorgnè

/
CONDIVIDI

Ha settant’anni e una passione smodata per le luci che addobbano gli alberi di Natale. Tanto smodata da costringerla a rubarli dai piccoli pini che i commercianti di via Torino a Cuorgnè espongono all’ingresso dei loro esercizi commerciali. L’episodio è accaduto nella notte di mercoledì scorso. Quando uno dei commercianti si è reso conto che erano sparite le luci natalizie del suo alberello si è rivolto agli agenti della polizia municipale. All’inizio si è pensato che si trattasse del risultato del raid di qualche ragazzo che non aveva nulla di meglio da

fare, ma quando sono stati visionati i filmati registrati dalla telecamera di sorveglianza installata nei pressi del negozio ci si è resi conto di trattava di una donna anziana. Una donna che non sapeva che sradicare le luci senza batterie non sarebbe servito a farle accendere. Ancora non si conoscono i motivi che hanno spinto l’anziana donna ad asportare l’illuminazione dewl pino. Forse non poteva permettersi di acquistare le luminarie per allestire un suo albero nel luogo in cui vive. In ogni caso rischia una denuncia per furto.

L’accaduto dimostra che la rete di telecamere installate dal comune per prevenire atti vandalici e di microcriminalità funziona. Cuorgnè non utilizzerà, quest’anno, le classiche luminarie natalizie: ogni via ha deciso di autogestirsi ed è così che i commercianti di via Torino hanno scelto di collocare i pini illuminati e addobbati a fianco dell’ingresso dei loro negozi.

Dov'è successo?

29/11/2022 

Cronaca

Torre Canavese: a fuoco il tetto di una villetta. Pompieri al lavoro per domare le fiamme

A fuoco il tetto di un’abitazione a Torre Canavese. L’incendio è divampato intorno alle 18,30 di […]

leggi tutto...

29/11/2022 

Cronaca

Canavese: chiuse al traffico per lavori di consolidamento le strade provinciali di Ceres, Rocca e Caravino

Strada provinciale 80 di “Caravino”, Strada provinciale 33d02 “della Val Granda – coll. Ceres”, Strada provinciale […]

leggi tutto...

29/11/2022 

Economia

Economia: “IoLavoro” torna in presenza a Torino dopo il primo appuntamento di Biella

Dopo tre anni di edizioni digitali “IoLavoro” torna in presenza: il 25 novembre lo è stato […]

leggi tutto...

29/11/2022 

Cronaca

Il sindaco di Chivasso annuncia la revoca della cittadinanza onoraria ad un quadrumviro della Marcia su Roma

“Il centenario della Marcia su Roma avrà un’eco a Chivasso, ma di tenore diametralmente opposto ai […]

leggi tutto...

29/11/2022 

Cronaca

Feletto: coppia di coniugi intossicata in casa. Marito e moglie finiscono in ospedale a Ivrea

Intossicate mentre si trovavano all’interno della loro abitazione. Protagoniste della disavventura sono state due persone che […]

leggi tutto...

29/11/2022 

Cronaca

Chivasso: 34enne scende sui binari per farsi un selfie, ma viene travolto da un treno merci

Si è salvato per miracolo l’uomo di 34 anni che si era posizionato sui binari della […]

leggi tutto...
Privacy PolicyCookie Policy