14/05/2021

Sanità

Covid in Canavese: in tre giorni 45 ricoverati in meno. Adesso sono 105. E gli ospedali si svuotano

CONDIVIDI

Scendono i contagi Covid sul territorio canavesano e, contestualmente, scendono anche i ricoveri nelle terapie intensive e semintensive degli ospedali che fanno riferimento all’Asl T04. I dati forniti nella mattinata di oggi, venerdì 14 maggio sono confortanti e in linea con la tendenza regionale. I pazienti ricoverati sono 105 (45 in meno rispetto allo scorso martedì). Ed è ancora più confortante constatare che in poco meno di un mese i ricoveri si sono pressoché dimezzati. Per quanto invece concerne il numero dei contagi, i casi positivi al Covid sono passati 2.393 dello scorso 3 maggio agli attuali 2.417. È da sottolineare il fatto che la fascia d’età maggiormente colpita dal contagio è quella che va dai 40 ai 59 anni. Un dato che dimostra come maggiormente esposti al virus siano le persone di mezz’età.

Stando ai dati forniti dai vertici dell’azienda locale canavesana questa è la fotografia della prevalenza dei contagi suddivisa per fascia d’età: 0-19 anni (19%), 20-39 anni (18%), 40-59 anni (31%), 60-79 anni (25%), over 80 (7%).

Questa la situazione attuale dei ricoveri negli ospedali di pertinenza dell’Asl T04:

Ospedale di Chivasso: 13 pazienti ricoverati di cui 4 in terapia intensiva o semintensiva;

Ospedale di Ciriè: 16 pazienti ricoverati di cui 5 in terapia intensiva o semintensiva;

Ospedale di Lanzo: 11 pazienti ricoverati in media intensità di cure;

Ospedale di Ivrea: 11 pazienti ricoverati di cui 6 in terapia intensiva o semintensiva;

Ospedale di Cuorgnè: 41 pazienti ricoverati in media intensità di cure;

Ospedale di Settimo: 13 ricoverati in bassa intensità di cure.

In sostanza, i pazienti gravi rappresentano il 14% del totale dei ricoveri, ovvero 15 su 105 mentre i letti covid occupati sono 120 sui 314 allestiti dall’azienda sanitaria. La pressione sugli ospedali e sui pronto soccorso continua, fortunatamente, la sua lenta e graduale discesa.

05/10/2022 

Cronaca

Borgofranco d’Ivrea: i lupi sbranano un capriolo alle porte del paese. Il sindaco lancia l’allarme

Sempre più frequentemente i lupi si spingono fino alle porte dei centri abitati canavesani. Gli avvistamenti […]

leggi tutto...

05/10/2022 

Sport

Ivrea: ai Campionati mondiali di nuoto per salvamento di Riccione, trionfa la “Nuotatori Canavesani”

Si sono svolti dal 21 settembre al 2 ottobre a Riccione i campionati del mondo di […]

leggi tutto...

05/10/2022 

Sport

Chivasso: “Trail delle colline”, un evento sportivo dedicato alla solidarietà e all’inclusione dei disabili

Se anno dopo anno il “Trail delle Colline”, che avrà luogo domenica 9 ottobre, richiama sempre […]

leggi tutto...

05/10/2022 

Cronaca

Piverone: una rotatoria fra la provinciale 228 e la 56. Il Comune chiede fondi alla Città Metropolitana

Sono ripresi lunedì 3 ottobre gli incontri che il vicesindaco della Città metropolitana di Torino Jacopo […]

leggi tutto...

05/10/2022 

Cronaca

Valchiusa: grave incidente in montagna. 72enne cade in un alpeggio e batte la testa. E’ grave in ospedale

Si sono protratte per tutta la notte le operazioni di soccorso mirate a salvare un uomo […]

leggi tutto...

05/10/2022 

Cronaca

Previsioni meteo: domani, giovedì 6 ottobre, giornata all’insegna del tempo sereno

Queste le previsioni del tempo per domani, giovedì 6 ottobre, elaborate dal centrometeoitaliano.it:  AL NORD Al […]

leggi tutto...
Privacy Policy Cookie Policy