02/10/2021

Sanità

Covid-19: il Piemonte prima regione in tutta Italia a partire con le terze dosi per i sanitari

CONDIVIDI

È stata accolta dal generale Figliuolo, commissario straordinario per l’emergenza Covid, la richiesta del Piemonte di poter iniziare subito la somministrazione delle terze dosi al personale sanitario, in parallelo a quelle degli oltre 370.000 over80 e degli ospiti e operatori delle Rsa, che partiranno lunedì 4 ottobre. L’appello lanciato dal presidente e dall’assessore alla Sanità della Regione ha quindi ottenuto un immediato riscontro positivo della Struttura commissariale. Per questo ringraziamo il generale Figliuolo che, ancora una volta, ha mostrato grande attenzione e velocità nel venire incontro alle istanze del territorio.

Dopo il via libera si procederà immediatamente anche con l’organizzazione delle dosi aggiuntive, partendo in particolare dal personale con più di 60 anni o affetto da patologie concomitanti tali da renderli vulnerabili a forme gravi di Covid o con elevato livello di esposizione all’infezione, così come previsto dalla circolare ministeriale. Secondo presidente e assessore era fondamentale subito con la terza dose anche per la sicurezza del personale sanitario, che è stata una delle prime categorie a concludere il ciclo vaccinale nella prima fase e che continua a lavorare senza sosta per il bene della collettività.

Il commissario generale dell’Unità di Crisi Vincenzo Coccolo fa presente che oggi il Piemonte può contare su una disponibilità di oltre un milione di dosi e che l’obiettivo è di utilizzarle nel minor tempo possibile per mettere in sicurezza al più presto il maggior numero di persone.

Va ricordato che il Piemonte è stato tra i primi, il 20 settembre, ad iniziare le somministrazioni delle terze dosi ai 53.000 immunodepressi e che nella classifica elaborata dalla Fondazione Gimbe è in testa alle Regioni con oltre 20.000 somministrazioni nell’arco di 10 giorni.

24/10/2021 

Sanità

Covid in Piemonte: oggi 160 nuovi contagi su oltre 35 mila tamponi. In risalita le terapie intensive

LA SITUAZIONE DEI CONTAGI IN PIEMONTE Alle 16,00 di oggi, domenica 24 ottobre, l’Unità di Crisi […]

leggi tutto...

24/10/2021 

Cronaca

Aumentano i fondi a sostegno dei più fragili. La Regione Piemonte stanzia 2,3 milioni ai Centri per le famiglie

Grazie all’incremento delle risorse statali, la Regione Piemonte stanzia quasi 2,3 milioni di euro a favore […]

leggi tutto...

24/10/2021 

Cronaca

Castellamonte: drammatico incidente stradale sulla “Pedemontana”. Due i feriti in ospedale

Due auto distrutte e due feriti: è il drammatico bilancio di un grave incidente stradale che […]

leggi tutto...

24/10/2021 

Cronaca

Quincinetto: cacciatore scivola per 200 metri sul fianco della montagna. Salvato in extremis

Un cacciatore di 40 anni, residente a Valchiusa, impegnato in una battuta nei pressi della Bocchetta […]

leggi tutto...

23/10/2021 

Cronaca

Controlli della Polstrada sulla Tangenziale Nord: numerosi gli automobilisti ubriachi. 15 patenti ritirate

Numerosi controlli sono stati svolti dalla Polizia Stradale, Specialità della Polizia di Stato, nel fine settimana […]

leggi tutto...

23/10/2021 

Cronaca

Trasporti Caselle-Torino, il consigliere regionale Avetta (Pd): “Un servizio pessimo e inaccettabile”

Pendolari esasperati, corse “saltate”, il viaggio per studio o per lavoro che si trasforma più che […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy