25/01/2021

Sanità

Coronavirus, l’epidemia migliora. Possibile passaggio del Piemonte in zona gialla da febbraio

CONDIVIDI

Se il quadro pandemico continuerà a migliorare nei prossimi giorni, come sta già accadendo, con ogni probabilità nella prima settimana del prossimo mese di febbraio il Piemonte potrebbe passare in “zona gialla”. Su questo specifico tema Alberto Cirio, presidente della Regione, non nasconde un ragionevole ottimismo. In un posto pubblicato sul suo profilo Facebook il governatore specifica che tutto dipenderà dal rispetto delle regole da parte dei cittadini piemontesi.

“La nostra pagella settimanale – spiega Cirio – conferma tutti i dati in miglioramento. L’indice dei contagi, dei positivi sul numero dei tamponi fatti, l’incidenza, il numero dei focolai sono tutti in diminuzione. L’Rt – prosegue Cirio – scende da 1,14 a 1,04, le terapie intensive si attestano a un’occupazione del 27%, quindi sotto soglia, stabili rispetto alla settimana precedente, mentre i ricoveri ordinari scendono dal 46 al 43%”.

Numeri che fanno ben sperare e che, indipendentemente dal passaggio di fascia, dimostrano che in Piemonte l’emergenza sanitario causata dal Covid-19 è al momento sotto controllo. “Il virus sta ancora circolando e quindi non dobbiamo abbassare la guardia. Venerdì prossimo – chiarisce Alberto Cirio -.  Quando analizzeremo i dati della seconda settimana potremo sapere il colore per la nostra zona e se le cose continueranno ad andare così si potrà sperare nella zona gialla dai primi di febbraio. Ma tutto -conclude – dipenderà come sempre dal nostro comportamento”.

08/03/2021 

Cronaca

Bosconero: auto esce di strada e si schianta contro il guard rail. Grave un uomo di 36 anni di Rivarolo

Un altro, grave ennesimo incidente stradale, sulla ex strada statale 460: per cause ancora in via […]

leggi tutto...

08/03/2021 

Sanità

Coronavirus: oggi 1.210 nuovi contagi. 16 i decessi. Il Piemonte va verso la “zona rossa”

LA SITUAZIONE DEI CONTAGI IN PIEMONTE Alle 16,30 di oggi, lunedì 8 marzo, l’Unità di Crisi […]

leggi tutto...

08/03/2021 

Sanità

Asl T04: il dottor Carlo Bono, 56 anni, è stato nominato Direttore del Distretto Sanitario di Ivrea

La Direzione Generale ha assegnato l’incarico di Direttore della Struttura Complessa Distretto Ivrea a Carlo Bono. […]

leggi tutto...

08/03/2021 

Economia

Dalla Regione maggiori fondi per i sistemi informativi. Lavoro, domanda e offerta devono viaggiare online

Maggiori fondi in favore dei sistemi informativi, per creare l’incrocio ideale tra domanda e offerta di […]

leggi tutto...

08/03/2021 

Sanità

Coronavirus, sale il numero dei contagi. Forse lunedì 15 marzo il Piemonte diverrà zona rossa

Il lento e inesorabile cammino del Piemonte verso la zona rossa è iniziato: con ogni probabilità, […]

leggi tutto...

08/03/2021 

Cronaca

Didattica a distanza, gli infermieri del Nursind protestano: “Così si mette a rischio il Piano vaccinale”

“Lunedì 8 marzo è una giornata importante per le donne, ma le stesse donne impegnate da […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy