31/03/2020

Cronaca

Coronavirus: accordo banche e sindacati. I soldi della cassa integrazione arriveranno entro Pasqua

CONDIVIDI

Ormai è ufficiale: i soldi della cassa integrazione arriveranno in anticipo rispetto a quanto era stato originariamente previsto. È stato infatti raggiunto l’accordo tra sindacati, imprese, l’Abi (l’associazione che rappresenta gli istituti bancari) e il Ministero del Lavoro. L’accordo consentirà alle banche di anticipare entro Pasqua fino a 1.400 euro per la cassa integrazione a zero ore della durata massima di 9 settimane: il calcolo si baserà sulla riproporzione in caso di periodi lavoro inferiori o part-time. Un’altra buona notizia: il dipendente sarà esonerato da qualsiasi attività burocratica.

In un comunicato pubblicato sul sito web dell’Abi si legge: “ABI ha definito la convenzione nazionale che consente ai lavoratori sospesi dal lavoro a causa dell’emergenza Covid-19 di ricevere dalle banche un’anticipazione dei trattamenti ordinari di integrazione al reddito e di cassa integrazione in deroga previsti nel Decreto Legge ‘Cura Italia’ rispetto al momento di pagamento dell’Inps”.

La convenzione favorirà la gestione delle pratiche in remoto allo scopo di limitare l’accesso nelle filiali bancarie se non per esigenze indifferibili. La raccomandazione per i lavoratori interessati è che questi ultimi si rivolgano per telefono alla propria banca in modo che non sia necessario recarsi fisicamente in banca per ricevere l’importo sul conto corrente.

In questo contesto sono coinvolti circa 10 milioni di lavoratori tra cassa integrazione ordinaria, in deroga e integrazione salariale.

Il Governo ha stanziato 5 miliardi per finanziare l’erogazione della cassa integrazione.

La convenzione è stata condivisa alla presenza del Ministro del Lavoro e delle Politiche Sociali tra ABI e le organizzazioni sindacali confederali Cgil, Cisl, Uil e UGL unitamente ai sindacati del settore bancario (Fabi, First-Cisl, Fisac-Cgil, Ulca e Unisin), AGCI, Confocooperative, Legacoop riunite in Alleanza delle Cooperative Italiane, CIA, CLAAI, Coldiretti, Confagricoltura, Confapi, Confedilizia, Confetra, Confindustria, Cna, Confartigianato, Confcommercio, Casartigiani.

13/06/2021 

Eventi

Ceresole Reale: celebrata la festa dedicata a San Nicolao, patrono della “Perla delle Alpi”

Si è svolta oggi, domenica 13 giugno a Ceresole Reale la festa patronale dedicata a San […]

leggi tutto...

13/06/2021 

Cronaca

Hub vaccinali nelle imprese, la Confindustria: “In Canavese non sono necessari grazie all’Asl”

A marzo di quest’anno le aziende del Canavese hanno risposto con grande spirito di solidarietà e […]

leggi tutto...

13/06/2021 

Sanità

Covid in Piemonte: oggi un decesso e soltanto 59 contagi. I numeri sono sempre più incoraggianti

LA SITUAZIONE DEI CONTAGI IN PIEMONTE Alle 15,30 di oggi, domenica 13 giugno, l’Unità di Crisi […]

leggi tutto...

13/06/2021 

Economia

Turismo: il Piemonte rilancia con 1,5 milioni di euro la formula “Paghi una notte ne dormi tre”

La Regione Piemonte ha deciso di rifinanziare il Voucher vacanze con 1,5 milioni di euro, che […]

leggi tutto...

13/06/2021 

Cronaca

Escursionisti dispersi o infortunati: sabato di gran lavoro per il Soccorso Alpino canavesano

Tre diversi interventi nell’arco di poche ore: è stato un sabato intenso quello dell’12 giugno, per […]

leggi tutto...

12/06/2021 

Cronaca

Arriva l’anticiclone africano e scoppia l’estate. Domenica 13 temperature fino a 36 gradi

Sarà un fine settimana all’insegna dell’estate rovente: l’arrivo, già ampiamente preannunciato dell’anticiclone proveniente dall’Africa ha causato […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy