06/03/2016

Cronaca

Corio: si dimentica di tirare il freno a mano e l’auto con la madre a bordo finisce in un torrente

Corio Canavese

/
CONDIVIDI

Sorpreso dalla neve mentre si stava recando a Corio, nelle Valli di Lanzo, è sceso dall’auto, una Citroen C3 con l’intenzione di montare le catene in modo da poter viaggiare con maggiore sicurezza. Con lui a bordo dell’auto si trovava la mamma di 72 anni. L’uomo si è però dimenticato, scendendo dalla macchina di tirare il freno a mano e l’automobile è scivolata all’indietro, lungo la scarpata che costeggia la strada e terminando la sua corsa nel torrente sottostante.

L’incidente ha avuto luogo nella mattinata di ieri nei pressi di una curva della strada che conduce a Corio Canavese. Quando il mezzo ha iniziato a slittare il conducente non è riuscito a fermare il mezzo. E’ stato necessario l’intervento dei vigili del fuoco dei carabinieri per salvare l’anziana donna e recuperare il mezzo. Per fortuna tutto si è concluso nel migliore dei modi, a parte il comprensibile spavento.

Dov'è successo?

10/04/2021 

Sanità

Covid: da lunedì 12 aprile la provincia di Torino tornerà in zona arancione. Riaprono i negozi e scuole

Gli esperti e gli epidemiologi dell’Unità di crisi della Regione Piemonte, convocati per le 13,00 di […]

leggi tutto...

10/04/2021 

Sanità

Emergenza Covid in Piemonte: oggi 1.267 nuovi casi positivi e 22 decessi. In calo i ricoveri

LA SITUAZIONE DEI CONTAGI IN PIEMONTE Alle 16,00 di oggi, sabato 10 aprile, l’Unità di Crisi […]

leggi tutto...

10/04/2021 

Sanità

Leinì, alla Cittadella dello Sport il nuovo Centro vaccinale. L’Asl accoglie la proposta del Comune

Il Commissario dell’Asl T04, Luigi Vercellino, ha comunicato alla Conferenza dei sindaci canavesani la nuova ubicazione […]

leggi tutto...

10/04/2021 

Cronaca

Chivasso: clienti nel bar. Multate 32 persone. Chiesta alla Prefettura la sospensione della licenza

Nell’ambito dei servizi di controllo disposti dal Comando Provinciale per verificare il rispetto delle norme anti […]

leggi tutto...

10/04/2021 

Cronaca

Rivarolo: “Il lavoro è dignità, non carità”. Protesta degli ambulanti in piazza Massoglia

Hanno manifestato per chiedere non la carità ma di poter continuare a lavorare. Sono gli ambulanti […]

leggi tutto...

10/04/2021 

Cronaca

Caselle, rovinato per aver denunciato la ‘ndrangheta. Esposito: “Avrei fatto meglio a far finta di niente”

Denunciare la ‘ndrangheta? All’architetto e ingegnere di Caselle Mauro Esposito pareva la cosa giusta da fare […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy