22/05/2018

Politica

Contratto Salvini-Di Maio: il popolo leghista dei gazebo approva il contratto di governo

CONDIVIDI

Ai militanti e ai simpatizzanti della Lega Nord Canavesana il contratto di governo siglato dal Carroccio con il Movimento 5 Stelle piace e convince. Lo afferma in una nota la segreteria provinciale: “È quanto è emerso dalla consultazione popolare di sabato e domenica scorsa, conclusasi con un gran successo non solo in termini di vittoria dei SÌ, ma soprattutto per la grande affluenza dei cittadini, che in diversi momenti ha causato anche delle code ai gazebo allestiti dalla Lega come seggi nelle principali piazze del Canavese. In tre giorni abbiamo organizzato 13 Seggi-Gazebo che da sempre sono lo strumento che usiamo per capire il sentore del territorio” afferma Giuliano Balzola, Segretario di Circoscrizione e Candidato Capolista per la Lega ad Ivrea, a proposito della consultazione popolare che ha avuto luogo nello scorso fine settimana.

Dello stesso parere è il neo senatore leghista Cesare Pianasso che riveste anche la carica di segretario provinciale: “Più di 1500 voti in tutto il Canavese, grazie a chi ha votato Sì e anche a chi ha votato No, una grande partecipazione da parte dei cittadini e un’eccellente prova di Democrazia. È stato faticoso ma bello vedere la coda ai gazebo, nonostante la pioggia e il fatto che in metà Canavese il sabato si sia dovuto interrompere il voto a causa dei temporali”.

“In Canavese il 97% dei votanti ha votato Sì, una percentuale più alta della media nazionale del 91% – conclude l’onorevole Alessandro Giglio Vigna, Vice Segretario Nazionale della Lega Piemonte -. Al di là del dato, più di 1.500 canavesani che vanno a votare ai gazebo della Lega con soli due giorni di preavviso è un dato senza precedenti. Grazie a tutti per la partecipazione, siamo orgogliosi di aver dato la possibilità al Canavese di partecipare a questo importante momento della vita democratica del paese”.

Ai Seggi-Gazebo di Ivrea hanno votato anche il sindaco di Ingria Igor De Santis e il primo cittadino di Loranzè Claudio Marchiori (nelle foto pubblicate).

Dov'è successo?

26/01/2021 

Cronaca

Lavoratrici e lavoratori in disagio economico senza ammortizzatori: prorogato il bando al 29 gennaio

E’ prorogato fino alle ore 12.00 del 29 gennaio 2021 lo sportello per la presentazione delle […]

leggi tutto...

26/01/2021 

Sanità

Emergenza Covid: oggi in Piemonte 728 nuovi contagi, 38 decessi. In calo i ricoveri ordinari

LA SITUAZIONE DEI CONTAGI IN PIEMONTE Alle ore 16,30 di oggi, martedì 26 gennaio, l’Unità di […]

leggi tutto...

26/01/2021 

Cronaca

Deposito nazionale scorie nucleari. Cirio: “Si cambi il metodo. Il Piemonte ha già fatto la sua parte”

“Dobbiamo darci un metodo diverso perché il Piemonte sul nucleare la sua parte l’ha già fatta, […]

leggi tutto...

26/01/2021 

Cronaca

Fiano, aveva trasformato un capannone in una serra per la coltivazione della cannabis. 33enne nei guai

Aveva avviato un’illecita coltivazione di cannabis e per questa ragione un 33enne di Fiano è finito […]

leggi tutto...

26/01/2021 

Sanità

Covid, sì del Comitato Etico Interaziendale alla sperimentazione dei test salivari made in Piemonte

Il Piemonte partirà con una sperimentazione sui #testsalivari per la ricerca del Covid. Il via libera […]

leggi tutto...

26/01/2021 

Cronaca

Chivasso: ubriaco aggredisce un passeggero per rapinarlo. I carabinieri arrestano un 53enne

Arrestato da carabinieri per aver aggredito e tentato di rapinare un passeggero. A finire nei guai […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy