07/11/2015

Cronaca

Chivasso, titolare di una focacceria in manette per spaccio. Rinvenuti due chili di droga

Chivasso

/
CONDIVIDI

Ufficialmente era il titolare di una focacceria a Chivasso. Ufficiosamente, tra mille precauzioni, vendeva marijuana e hashish a una folta schiera di clienti.

Un giovane di 29 anni è finito nei guai: i carabinieri della Compagnia di Chivasso, al comando del capitano Pierluigi Bogliacino, lo hanno arrestato con l’accusa di detenzione ai fini dello spaccio di sostanze stupefacenti.  Il giovane si è giustificato con i militari dichiarando che si trattava di alcune dosi destinate all’uso personale, ma le perquisizioni effettuate prima nel locale, nell’auto e nella casa, lo hanno clamorosamente smentito.

Complessivamente i carabinieri hanno rinvenuto e sequestrato circa 2 chilogrammi di marijuana, 106 grammi di hashish e oltre 1.500 euro in contanti. Nel telefono cellulare gl’investigatori hanno trovato anche traccia di numerosi messaggi che comproverebbero la sua attività di spacciatore.

E non è tutto: nella focacceria, tra l’altro, sono anche stati sequestrati un precursore per il test alcolemico, generalmente usato dalla polizia e un bilancino di precisione usato per pesare e confezionare le dosi di droga.

Dov'è successo?

20/10/2020 

Cronaca

Piemonte, entrano in vigore nuove restrizioni: centri commerciali chiusi il sabato e la domenica

La firma del decreto è attesa in serata, ma il contenuto è già pubblico da ore […]

leggi tutto...

20/10/2020 

Cronaca

Coronavirus, Hot-spot per i tamponi: l’Asl T04 indica orari, ubicazione e modalità di accesso

Dopo le polemiche innescate dalle lunghe code che si formano nei quattro punti di accesso per […]

leggi tutto...

20/10/2020 

Sanità

Coronavirus in Piemonte: 1.396 contagi in più rispetto a ieri. 154 i ricoverati in ospedale. 6 i decessi

L’Unità di Crisi della Regione Piemonte ha comunicato che i pazienti virologicamente guariti sono 29.442 (+ […]

leggi tutto...

20/10/2020 

Sanità

È polemica sugli hotspot scolastici. L’assessore alla Sanità: “Se ci sono code prolungare gli orari”

Lunghissime code, serpentoni di auto che si snodano per chilometri: automobilisti in snervante attesa di poter […]

leggi tutto...

20/10/2020 

Sanità

Coronavirus, il sindacato Nursind denuncia: “Mancano infermieri per affrontare l’emergenza”

Il sistema sanitario piemontese è a un passo dal collasso. Le assunzioni avvengono con il contagocce […]

leggi tutto...

20/10/2020 

Sanità

Covid, da oggi saranno disponibili i test rapidi anche in Piemonte. L’esito in quindici minuti

I test rapidi per il Covid-19 dovrebbero essere disponibili da oggi, martedì 20 ottobre anche in […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy