07/11/2015

Cronaca

Chivasso, titolare di una focacceria in manette per spaccio. Rinvenuti due chili di droga

Chivasso

/
CONDIVIDI

Ufficialmente era il titolare di una focacceria a Chivasso. Ufficiosamente, tra mille precauzioni, vendeva marijuana e hashish a una folta schiera di clienti.

Un giovane di 29 anni è finito nei guai: i carabinieri della Compagnia di Chivasso, al comando del capitano Pierluigi Bogliacino, lo hanno arrestato con l’accusa di detenzione ai fini dello spaccio di sostanze stupefacenti.  Il giovane si è giustificato con i militari dichiarando che si trattava di alcune dosi destinate all’uso personale, ma le perquisizioni effettuate prima nel locale, nell’auto e nella casa, lo hanno clamorosamente smentito.

Complessivamente i carabinieri hanno rinvenuto e sequestrato circa 2 chilogrammi di marijuana, 106 grammi di hashish e oltre 1.500 euro in contanti. Nel telefono cellulare gl’investigatori hanno trovato anche traccia di numerosi messaggi che comproverebbero la sua attività di spacciatore.

E non è tutto: nella focacceria, tra l’altro, sono anche stati sequestrati un precursore per il test alcolemico, generalmente usato dalla polizia e un bilancino di precisione usato per pesare e confezionare le dosi di droga.

Dov'è successo?

25/07/2021 

Sanità

Covid in Piemonte: oggi 97 nuovi casi positivi. Nessun decesso. In leggero aumento i ricoveri

LA SITUAZIONE DEI CONTAGI IN PIEMONTE Alle 16,00 di oggi, domenica 25 luglio l’Unità di Crisi […]

leggi tutto...

25/07/2021 

Sanità

Pronto soccorso di Cuorgnè, Avetta attacca Icardi: “Perché non incontra sindaci e sindacati?”

“Il Pronto soccorso dell’ospedale di Cuorgnè continua ad essere chiuso per carenza di personale, con grandi […]

leggi tutto...

25/07/2021 

Cronaca

Maltempo: finanziamenti in arrivo per Agliè, Quincinetto, San Benigno, San Colombano e Vestignè

Sono in arrivo altri fondi destinati ai comuni colpiti e danneggiati dalle alluvioni nel triennio 2019-2021: […]

leggi tutto...

25/07/2021 

Cronaca

Covid, la CNA favorevole al Green Pass: “Ma ristoratori e baristi non possono trasformarsi in vigilantes”

“Ristoratori e baristi non possono trasformarsi in controllori. Siamo assolutamente d’accordo con l’introduzione del Green Pass […]

leggi tutto...

25/07/2021 

Cronaca

Castellamonte: denunciati 2 maggiorenni e 4 minori che aggredirono l’autista di un autobus

I carabinieri della Compagnia di Ivrea hanno denunciato alla Procura della Repubblica Ordinaria di Ivrea e […]

leggi tutto...

24/07/2021 

Cronaca

Nubifragio a Rivarolo: allagato il sottopasso di via Martiri delle Foibe. Albero sradicato in via Reyneri

Un violentissimo temporale ha spazzato il territorio di Rivarolo Canavese provocando allagamenti, in special modo nel […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy