Chivasso: “spaccata” a Mediaworld. I banditi fuggono con il bottino e speronano i carabinieri

21/04/2020

CONDIVIDI

L'intervento dei carabinieri non ha consentito a sette ladri di portare a termine il "colpo". Dopo un lungo inseguimento sono arrestati

Alle 2,00 circa della notte di martedì 21 aprile presso il negozio Mediaworld di Chivasso. Sette persone con il volto coperto con tre veicoli, poi risultati rubati, di cui uno utilizzato per sfondare la vetrina d’ingresso del negozio hanno perpetrato un furto con la tecnica della “spaccata”.

Quando è scattato l’allarme due “gazzelle” dell’Arma si sono portate velocemente sul posto. I malviventi disturbati dall’arrivo dei carabinieri, si sono dati a una precipitosa fuga con soli due mezzi e parte della refurtiva.

E’ scaturito un lungo inseguimento durante il quale una autoradio dei carabinieri è stata anche speronata da una delle due auto in fuga e costretta a fermarsi. Approfittando della situazione e del maltempo i fuggitivi sono riusciti al momento a far perdere le proprie tracce, impossessandosi di materiale elettronico pari a 20mila euro circa.

Le indagini e le ricerche dei carabinieri sono tuttora in corso.

Rilievi tecnici effettuati sulla terza auto che i banditi hanno dovuto per la fretta lasciare sul luogo del furto.

Leggi anche

26/09/2020

Volpiano: “Family Care”, l’albo comunale per baby-sitter per fornire supporto alle famiglie

“Family Care Volpiano” è l’iniziativa dell’amministrazione comunale per fornire alle famiglie un supporto nella ricerca di […]

leggi tutto...

26/09/2020

Coronavirus in Piemonte: un decesso (zero oggi), 107 nuovi contagiati e 60 pazienti guariti

L’Unità di Crisi della Regione Piemonte comunica che, alle 16,30 di oggi, sabato 26 settembre, i […]

leggi tutto...

26/09/2020

Piverone e Roppolo in lutto per la scomparsa a 56 anni di Tiziano Bonato, caposquadra Aib

È prematuramente scomparso all’età di 56 anni Tiziano Bonato, caposquadra del corpo Aib e da sempre […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy