19/11/2015

Cronaca

Chivasso: precipita un ultraleggero. Perde la vita il pilota Francesco Moreo di Brandizzo

Chivasso

/
CONDIVIDI

Era decollato con il suo ultraleggero per compiere uno dei consueti voli a bassa quota sul territorio chivassese. Ma si è trattato del suo ultimo volo. Francesco Moreo, 71 anni, residente a Brandizzo, è morto mentre si trovava ai comandi del piccolo aereo. L’uomo, esperto pilota, era decollato, alle 14,30 di ieri, dal campo volo di Caluso. Alle 19,00 non avendo ancora ricevuto sue notizie, la famiglia ha allertato i soccorsi. Non si sa ancora per quale ragione anche se appare certo che, qualunque fosse la causa che ha causato l’incidente, il pilota è riuscito a deviare dalla rotta e si è schiantato al suolo lontano dal centro abitato, in via Gallo, in regione Pozzo, nei pressi della discarica di Chivasso.

L’ultraleggero avrebbe perso quota dopo appena pochi minuti dal decollo e Francesco Moreo non è riuscito né a comunicare la sua posizione e neanche a lanciare l’allarme. Dopo aver ricevuto la segnalazione dei famigliari la macchina dei soccorsi di è immediatamente messa in moto. A coordinare le operazioni sono stati Vigili del fuoco. Sono stati proprio loro, dopo un’intera nottata di affannose ricerche, a ritrovare alle 7,45 di questa mattina, quando la fitta nebbia si è diradata, a ritrovare in aperta campagna il veivolo completamente distrutto e il corpo esanime del pilota. I sanitari del 118, che hanno preso parte alle ricerche, hanno cercato di soccorrere l’anziano pilota ma non hanno potuto fare altro che constatarne il decesso.

Sembra che nessuno abbia assistito allo schianto. La ricostruzione della dinamica spetta i carabinieri della compagnia di Chivasso mentre la procura di Ivrea ha aperto un fascicolo per chiarire quali sono le ragioni che determinato il tragico incidente aereo. Al momento, non si esclude, tra le altre, oltre alla fitta nebbia che limitava la visibilità, anche l’ipotesi di un malore che avrebbe colpito il pilota mentre si trovava in volo. Sarà in ogni caso l’autopsia disposta dal magistrato di turno a fare chiarezza sul tragico episodio.

Dov'è successo?

29/10/2020 

Sanità

Emergenza Covid: l’Esercito potenzia gli ospedali del Piemonte con tensostrutture sanitarie esterne

La collaborazione tra la Regione Piemonte, le Forze Armate e la Brigata Alpina “Taurinense”, nell’ambito del […]

leggi tutto...

29/10/2020 

Sanità

Cuorgnè, sulla chiusura del pronto soccorso la Lega assicura: “Scelta non irreversibile”

I consiglieri regionali della Lega Salvini Piemonte eletti nei territori del Torinese e del Canavese rassicurano […]

leggi tutto...

29/10/2020 

Sanità

Covid: ospedale di Chivasso in tilt. Pronto soccorso al collasso. Gravi criticità in tutta l’Asl T04

Nell’arco di neanche un giorno il pronto soccorso dell’ospedale di Chivasso è andato letteralmente in tilt. […]

leggi tutto...

29/10/2020 

Cronaca

Covid, il Canavese nel caos per i tamponi. Avetta (Pd): “Non si può scaricare tutto sulle spalle dei sindaci”

Un’emergenza è un’emergenza. E per contrastarla occorrono misure eccezionali. Non si può scaricare tutto sulle spalle […]

leggi tutto...

29/10/2020 

Sanità

Rivarolo: 91 i casi positivi al Covid. Il sindaco Rostagno: “Siamo in una fase sanitaria critica”

Su 1.857 tamponi eseguiti, dall’inizio della pandemia ad oggi, a Rivarolo Canavese sono attualmente presenti 91 […]

leggi tutto...

28/10/2020 

Sanità

Covid, i sindacati dei medici e degli infermieri: “Si faccia subito un’area di degenza extra ospedaliera”

L’Anaao-Assomed, l’associazione dei medici dirigenti e il Nursind, il sindacato delle professioni infermieristiche hanno espresso, in […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy