26/06/2017

Politica

Chivasso: Castello (centrosinistra) è il nuovo sindaco. Ma il vero vincitore è l’astensionismo

Chivasso

/
CONDIVIDI

Claudio Castello, alla guida del centrosinistra coalizzato con alcune liste civiche, dalle 00,16 di lunedì 26 giugno, è il nuovo sindaco di Chivasso con 4mila 914  voti (52.08 %)  contro le 4 mila 522 preferenze (47.92 %) ottenute dallo sfidante Matteo Doria (centrodestra). E’ una manciata di voti quella che separa di due avversari entrambi penalizzati da un’affluenza alle urne decisamente imbarazzante: in sostanza, in occasione del ballottaggio del 25 giugno, quasi sei elettori su dieci hanno disertato i seggi.

Uno schiaffo simbolico della città a entrambi i candidati, al nuovo sindaco e l’esecutivo che lo affiancherà che nell’esercitare le sue funzioni come primo cittadino non potrà tenere conto di questo dato di fatto. E non è  pensabile che basti una vittoria di Pirro per riposare sugli allori, perché se è vero che c’è un vincitore in questa campagna elettorale, è l’astensionismo. Claudio Castello si è affermato nei seggi di Chivasso centro mentre nelle frazioni a prevalere è stato il candidato del centrodestra Matteo Doria.

Claudio Castello e la squadra che lo affiancherà nei prossimi anni, avranno a che fare con una città di ricostruire e da rimettere in moto, soprattutto dal punto di vista dell’economia e del welfare. D’altro canto l’amministrazione Ciuffreda (della quale Castello ha fatto parte come assessore) non si è certo contraddistinta per inventiva e dinamicità. Sui social fioccano in queste ore  le congratulazioni di candidati di entrambi gli schieramenti: una bella lezione di fair play, ma ciò non toglie che questo risultato lascia l’amaro in bocca. E non è un bel sapore. Non solo per gli sconfitti.

Dov'è successo?

26/11/2022 

Cronaca

Caldo anomalo, pochi i tartufi a settembre. Si pensa di spostare più avanti la raccolta

“La raccolta dei tartufi andrebbe spostata più avanti nella stagione, viste le conseguenze del cambiamento climatico […]

leggi tutto...

26/11/2022 

Cronaca

Venaria piange la scomparsa della “Miss” che amava i gatti. Il sindaco Giulivi: “Mancherà a tutti noi”

In tanti, tantissimi a Venaria Reale, hanno tributato l’estremo saluto a Lella Maldera, 92 anni, deceduta […]

leggi tutto...

26/11/2022 

Cronaca

Ivrea: i vandali danneggiano durante la notte la biglietteria del Gtt. Indagini in corso

Raid notturno dei vandali a Ivrea. Questa volta oggetto della devastazione è stato l’ufficio biglietteria Gtt […]

leggi tutto...

26/11/2022 

Cronaca

Cascina a fuoco in frazione Sant’Antonio di Castellamonte. Distrutte 350 rotoballe di fieno

Ore di palpabile paura in frazione Sant’Antonio di Castellamonte, per un vasto incendio divampato, intorno alle […]

leggi tutto...

25/11/2022 

Cronaca

Il consigliere regionale della Lega Cane: “E’ con la legge che bisogna combattere i femminicidi”

Oggi, venerdì 25 novembre, ricorre la celebrazione della “Giornata contro la violenza sulle donne” e quindi […]

leggi tutto...

25/11/2022 

Economia

Piemonte e Canavese: Pnrr e caro materiali, arrivano 29 milioni in più per i piani urbani dei Comuni

Sono in arrivo 29 milioni di euro in più destinati a coprire i problemi causati dal […]

leggi tutto...
Privacy Policy Cookie Policy