23/04/2020

Cronaca

Chivasso: in 14 vanno alla tumulazione di un amico. Ognuno di loro multato di 280 euro dai carabinieri

CONDIVIDI

Si erano radunati davanti all’ingresso del cimitero di Chivasso per tributare l’ultimo saluto all’amico, un artigiano di 65 anni, deceduto nei giorni scorsi a causa del Covid-19. Un gruppo un po’ troppo numeroso che ha attirato l’attenzione di una pattuglia dei carabinieri della Compagnia di Chivasso. 14 persone sono state multate per inosservanza delle disposizioni emanate dal Consiglio dei ministri contenumento del Coronavirus.

E’ accaduto nel pomeriggio dello scorso martedì. Ognuno dei presenti è stato multato di 280 euro. La ragione? Quella di aver preso parte alla tumulazione senza essere minuti di un’autorizzazione al funerale perchè il decreto stabilisce che alle esequie possano partacipare solo i famigliari più stretti. I presenti hanno giustificato la loro presenza affermando di voler entrare nel cimitero a piccoli gruppi.

Ma anche questo è vietato dalle norme restrittive attualmente in vigore che vietano gli assembramenti e che prevedono l’apertura del cimitero soltanto per la tumulazione. Alla benedizione era presente, seppure a debita distanza, anche in sindaco di Chivasso Claudio Castello.

28/11/2020 

Cronaca

Valperga: lo storico teatro “Fernandi” trasformato in ambulatorio per le vaccinazioni antinfluenzali

Da teatro comunale ad ambulatorio nel quale effettuare le vaccinazioni antinfluenzali di massa. È accaduto lo […]

leggi tutto...

28/11/2020 

Cronaca

Castellamonte festeggia i cento anni della mitica “Zia Delfina”. Gli auguri del sindaco Pasquale Mazza

Ha compiuto la bellezza di cento anni lo scorso mercoledì 25 novembre. Un traguardo ambito che […]

leggi tutto...

28/11/2020 

Cronaca

Nascondeva nel bagno di casa 50 grammi di cocaina. Arrestato per spaccio pensionato di Rivarolo

I carabinieri della Compagnia di Ivrea proseguono nella attività di contrasto al fenomeno dello spaccio di […]

leggi tutto...

28/11/2020 

Cronaca

Covid, da domani 29 novembre il Piemonte diventa “zona arancione”. Ecco cosa cambia

Il presidente della Regione Piemonte Alberto Cirio ha ricevuto dal ministro Roberto Speranza la conferma che […]

leggi tutto...

27/11/2020 

Cronaca

Covid, l’allarme della Città Metropolitana: “Troppi contagi tra ospiti e personale delle Rsa”

La Città metropolitana di Torino, grazie all’intervento del vicesindaco Marco Marocco esprime preoccupazione per la situazione […]

leggi tutto...

27/11/2020 

Sanità

Covid in Piemonte: balzo in avanti dei nuovi contagi (+3.149 in più). 97 decessi. 3.869 i guariti

L’Unità di Crisi della Regione Piemonte comunica che alle ore 18,00 di oggi, venerdì 27 novembre […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy