03/12/2015

Politica

Castellamonte, slitta ancora il trasferimento del nuovo comando e i vigili lavorano al gelo

Castellamonte

/
CONDIVIDI

I vigili urbani di Castellamonte lavorano in uffici perennemente gelati. Fa più freddo nella vecchia sede che all’esterno. Eppure il trasloco del comando aveva fatto ben sperare anche in un miglioramento del servizio pubblico. Il trasferimento, deciso il 16 aprile del 2014, dall’Amministrazione comunale guidata dal sindaco Paolo Mascheroni dal vecchio ospedale, ormai obsoleto, all’ex scuola media Cresto, sembrava di buon auspicio.

E invece gli agenti sono sempre nei locali dell’ex struttura ospedaliera, costretti a lavorare al freddo perché l’impianto di riscaldamento è stato disattivato per evitare di pagare bollette astronomiche. Da oltre un anno il personale in servizio a costretto a ricorrere all’ausilio delle stufette elettriche. I nuovi uffici dell’ex scuola media Cresto sono desolatamente vuoti: soltanto qualche settimana fa i tecnici del gestore telefonico hanno installato le linee telefoniche.

Niente male per un trasferimento annunciato con toni trionfalisti dall’Amministrazione e che non è mai avvenuto. La volontà di porre rimedio al disagio è ormai divenuta un’urgenza ma, per prudenza, questa volta nessuno se la sente di annunciare scadenze temporali perché un anno e mezzo fa, probabilmente si sono fatti i conti senza l’oste, con il risultato di aver rimediato una figuraccia e costringere i vigili urbani a lavorare in condizioni che definire disagevoli è un puro eufemismo. E, intanto, infuria la polemica politica, anche all’interno della coalizione di maggioranza.

Dov'è successo?

02/08/2021 

Cronaca

Viabilità in Canavese: il 4 agosto chiusura per lavori della strada provinciale 723 “di Rivara”

Per lavori di posa di condotte interrate nel sottosuolo della carreggiata lungo la strada provinciale 022 […]

leggi tutto...

02/08/2021 

Cronaca

Viverone, nonna Maria batte il Covid e compie ben 104 anni. Grande festa nella Rsa “Casa Albert”

Ha schivato tranquillamente le terribili insidie del Covid e continua a prendersi gioco del tempo. Nulla […]

leggi tutto...

02/08/2021 

Eventi

Ceresole: per i 90 anni della diga, il funambolo Loreni ha camminato su un cavo sospeso a 20 metri

Circa 2mila persone hanno assistito, nel pomeriggio di ieri, domenica 1° agosto all’evento denominato “Ceresole 90 […]

leggi tutto...

02/08/2021 

Sanità

Covid in Piemonte: oggi i nuovi casi sono 138. Nessun decesso per la terza settimana. 59 i guariti

LA SITUAZIONE DEI CONTAGI IN PIEMONTE Alle 16,00 di oggi, lunedì 2 agosto, l’Unità di Crisi […]

leggi tutto...

02/08/2021 

Cronaca

Chivasso: perde il controllo della motocicletta e si schianta sulla rotonda. Grave “centauro” di Caluso

Si trova ricoverato in prognosi riservata all’ospedale San Giovanni Bosco di Torino un motociclista di 35 […]

leggi tutto...

02/08/2021 

Cronaca

Inaugurato l’Auditorium di Amatrice, grazie alla solidarietà dei cori di Rivarolo, Vasto e Ferrara

Si è svolta nella mattinata di sabato 31 luglio la cerimonia di inaugurazione del nuovo Auditorium […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy