04/07/2016

Cronaca

Castellamonte: ritrovate al mercatino le targhe in ceramica trafugate nel deposito comunale

Castellamonte

/
CONDIVIDI

Da amministratori a fortunati e inconsapevoli investigatori. E, seppure dilettanti, sono riusciti a ritrovare le targhe delle vie cittadine realizzate in ceramica che erano state trafugate dal deposito comune. Nei guai è finito un ambulante. E’ accaduto nella mattinata di sabato scorso: gli assessori Giuseppe Tomaino e Giovanni Maddio stavano effettuando un controllo ispettivo quando in un banco mercatale hanno adocchiato alcune targhe ancora imballate. E’ soltanto dopo aver aperto l’imballo si sono resi conto che si trattava delle targhe in ceramica realizzate dal rinomato ceramista Perino per conto del Comune.

Le due targhe riportavano il nome delle vie Giovanni Casari e Don Bertola. Sul luogo sono intervenuti i carabinieri della stazione di Castellamonte dato che il commerciante non ha saputo fornire indicazioni sulla provenienza della merce in suo possesso. Le targhe sono state sequestrare dai militari mentre l’uomo rischia una denunci per ricettazione. Dopo alcune ore i carabinieri hanno restituito i due manufatti all’amministrazione comunale.

Dov'è successo?

26/11/2022 

Cronaca

Covid-19: “Il Piemonte vi dice grazie”. Premiati a Leinì i volontari di coordinamenti piemontesi

Il Palazzetto dello Sport di Leinì ha ospitato nella mattinata di oggi, sabato 26 novembre, “Il […]

leggi tutto...

26/11/2022 

Cronaca

Caldo anomalo, pochi i tartufi a settembre. Si pensa di spostare più avanti la raccolta

“La raccolta dei tartufi andrebbe spostata più avanti nella stagione, viste le conseguenze del cambiamento climatico […]

leggi tutto...

26/11/2022 

Cronaca

Venaria piange la scomparsa della “Miss” che amava i gatti. Il sindaco Giulivi: “Mancherà a tutti noi”

In tanti, tantissimi a Venaria Reale, hanno tributato l’estremo saluto a Lella Maldera, 92 anni, deceduta […]

leggi tutto...

26/11/2022 

Cronaca

Ivrea: i vandali danneggiano durante la notte la biglietteria del Gtt. Indagini in corso

Raid notturno dei vandali a Ivrea. Questa volta oggetto della devastazione è stato l’ufficio biglietteria Gtt […]

leggi tutto...

26/11/2022 

Cronaca

Cascina a fuoco in frazione Sant’Antonio di Castellamonte. Distrutte 350 rotoballe di fieno

Ore di palpabile paura in frazione Sant’Antonio di Castellamonte, per un vasto incendio divampato, intorno alle […]

leggi tutto...

25/11/2022 

Cronaca

Rivarolo Canavese, strage di corso Italia: nuova perizia psichiatrica per il killer Renzo Tarabella

Una nuova perizia psichiatrica su Renzo Tarabella, il pensionato oggi 84enne che il 10 aprile 2021 […]

leggi tutto...
Privacy Policy Cookie Policy