Castellamonte: le stufe alla ribalta della 57ma Mostra della Ceramica. Il 9 l’inaugurazione

Castellamonte

/

01/09/2017

CONDIVIDI

Il percorso espositivo si articolerà in sei diverse location. All'odierna edizione parteciperanno artisti ceramisti di fama internazionale

Il rilancio evidenzia la volontà di proseguire nel solco della tradizione, ma si proietta inequivocabilmente nel futuro: la 57ma edizione della Mostra della Ceramica di Castellamonte offrirà ai visitatori sedici giorni di eventi, ovvero dal 9 al 24 settembre, dove a farla da padrone saranno le caratteristiche stufe in ceramica, ma anche e soprattutto l’arte, compresa quella eno-gastronomica territoriale.

L’odierna edizione della manifestazione, curata da Giuseppe Bertero, si preannuncia estremamente ricca sia dal punto di vista dei contenuti che dagli appuntamento proposti nelle sei location in cui la Mostra avrà luogo: Palazzo Bottom, la tradizionale sede che ospiterà le pregiate stufe realizzate dagli artigiani castellamontesi e non, il Centro Congressi Martinetti, la casa-museo famiglia Allaira, il liceo artistico “Felice Faccio”, Casa Gallo e l’antica fornace Pagliero.

La cerimonia d’inaugurazione avrà luogo sabato 9 settembre. I luoghi espositivi apriranno i battenti fino a domenica 24 settembre con il seguente orario: sabato e demonica dalle ore 10 ,00 alle 22,00 e dal lunedì al venerdì dalle ore 18,00 alle 22,00. Come è già stato ampiamente anticipato in programma è prevista anche la presenza del ceramista Roberto Perino in piazza Castello a Torino che domani, sabato 2 settembre, mostrerà ai passanti come si lavora la preziosa “terra rossa” di Castellamonte.

La presenza di artisti quali Guglielmo Marthyn e Sandra Baruzzi, che esporranno nel cantiere-laboratorio ospitato a Casa Gallo, sono l’anticipazione di una manifestazione rinnovata nella veste, nell’intento e nello spirito.

Dov'è successo?

Leggi anche

30/09/2020

Volpiano: il 4 ottobre nella chiesa dei santi Pietro e Paolo il concerto della rassegna “Organalia”

Domenica 4 ottobre, alle 21, nella Chiesa parrocchiale dei Santi Pietro e Paolo (Piazza Vittorio Emanuele […]

leggi tutto...

30/09/2020

Ivrea: automobilisti più indisciplinati. In 6 mesi (lockdown compreso) multe per 1 milione di euro

Un milione di euro. Tanti ne incasserà il comune di Ivrea grazie alle multe elevate dagli […]

leggi tutto...

30/09/2020

Coronavirus in Piemonte: impennata di contagi in tutta la regione (+170), un decesso e 47 pazienti guariti

L’Unità di Crisi ha comunicato che alle 17,0 di oggi, mercoledì 30 settembre, i pazienti virologicamente […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy