22/12/2015

Cronaca

Caselle, un passante sventa un attentato incendiario ai danni del Centro commerciale

Caselle

/
CONDIVIDI

Quel fagotto abbandonato davanti all’ingresso di un noto centro commerciale di Caselle, aveva qualcosa di sospetto. Almeno questo deve aver pensato, l’altra notte, il passante quando ha adocchiato quel mucchio di stracci. Nel dubbio, ha preso il telefono cellulare e ha avvertito il 112. Una telefonata provvidenziale, che con ogni probabilità ha salvato il centro commerciale da un incendio devastante.

Quando i carabinieri sono giunti sul luogo si sono resi contro che quegli stracci erano collegati a due bottiglie che contenevano liquido infiammabile. Per essere certi che l’incendio si propagasse all’interno dell’esercizio commerciale, gli ignoti attentatori hanno versato il liquido al di sotto dell’ingresso in modo che il fuoco investisse l’intera struttura.

Sul posto del ritrovamento sono anche sopraggiunti i vigili del fuoco. I carabinieri indagano a tutto campo: l’obiettivo è quello di dare un volto agli attentatori e di scoprire le ragioni che hanno originato il fallito attentato. Un paio di settimane fa un bar poco distante dal Centro Commerciale era stato oggetto di un incendio che ne aveva devastato l’esterno. Si tratta della stessa mano?

Dov'è successo?

13/04/2021 

Sport

Il Piemonte è ufficialmente candidato come Regione europea dello Sport 2022. Ricca: “Abbiamo il talento”

È stata ufficialmente presentata a Roma la candidatura del Piemonte a Regione Europea dello Sport nel […]

leggi tutto...

13/04/2021 

Cronaca

San Maurizio Canavese: il sindaco fra i banchi del mercato per esprimere solidarietà agli ambulanti

Domani, mercoledì 14 aprile alle 8.45, il sindaco di San Maurizio Canavese, Paolo Biavati, e l’assessore […]

leggi tutto...

13/04/2021 

Sanità

Emergenza Covid: oggi in Piemonte 1.057 nuovi casi e 75 decessi. Scendono i ricoveri ospedalieri

LA SITUAZIONE DEI CONTAGI IN PIEMONTE Alle ore 16,30 di oggi, martedì 13 aprile l’Unità di […]

leggi tutto...

13/04/2021 

Sanità

L’Asl T0 4 vuole assumere, ma le graduatorie sono inaccessibili. Il Nursind scrive a Icardi

L’Asl T04 vuole assumere personale sanitario, ma le graduatorie regionali continuano a restare inaccessibili. Su questo […]

leggi tutto...

13/04/2021 

Economia

Chivasso, i commercianti scendono in piazza. “Basta con le chiusure scellerate. Fateci ripartire”

Flash Mob dei commercianti chivassesi, nella mattinata di oggi, martedì 13 aprile in piazza Carlo Alberto […]

leggi tutto...

13/04/2021 

Cronaca

Tragedia a Rivarolo: il pensionato Renzo Tarabella è accusato di omicidio plurimo aggravato

Sta meglio Renzo Tarabella, il pensionato di 83 anni che nella notte tra sabato e domenica […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy