25/01/2018

Cronaca

Caselle, torna dalle vacanze messicane con il corallo in valigia. Nei guai una viaggiatrice di 50 anni

CONDIVIDI

Nella valigia nascondeva alcuni pregiati coralli la cui esposrtazione è severamente vietata: nei guai è finita una viaggiatrice torinese di 50 anni, di ritorno da Cancun, via Madrid, dove aveva trascorso una vacanza. I funzionari della dogana e dagi agenti della Giardia di Finanza in servizio all’aeroporto internazionale di Caselle. Il corallo, appartnente alla specie “Scleractinia Spp”, era stato accuratamente occultato tra gli effetti personali.

La donna si è giustificata affermando che quel corallo, raccolto sulle bianche e coralline spiagge messicane era destinato a costituire un souvenir che le ricordasse la vacanza appena compiuta. Il corallo è stato sequestrato e la donna rischia di dover pagare una sanzione amministrativa che potrebbe arrivare a 15mila euro.

L’attività di controllo rientra nell’ambito del dispositivo volto al contrasto dell’importazione illegale di specie di flora e fauna selvatiche, tutelate dalla convenzione di Washington, il cui scopo fondamentale è quello di garantire che, lo sfruttamento commerciale internazionale sia sostenibile per la specie e compatibile con il ruolo ecologico che la specie riveste nel suo habitat.

L’operato degli agenti della Guardia di Finanza si inquadra nell’ambito della quotidiana attività di controllo dello scalo aeroportuale “Sandro Pertini” effettuata quotidianamente dalla Guardia di Finanza a contrasto dei traffici illeciti.

Dov'è successo?

06/12/2022 

Cronaca

Canavese, la Coldiretti Torino: “Dopo gli incendi in cascina chiediamo massima vigilanza”

Dopo l’ennesimo incendio che ha devastato un fienile, questa volta nella frazione Sant’Antonio di Castellamonte, mandando […]

leggi tutto...

06/12/2022 

Sport

San Francesco al Campo: via al Turin International Cyclocross. Gran finale di stagione al Velodromo

Sarà una fine anno davvero speciale per lo sport tra Torinese e Canavese. Ieri sera, al […]

leggi tutto...

06/12/2022 

Politica

Pronto soccorso di Cuorgnè, il consigliere regionale Avetta (Pd): “Icardi non lo riaprirà più”

Il consigliere regionale Alberto Avetta (Pd) non ha dubbi ed esprime chiaramente la sua opinione:  a […]

leggi tutto...

06/12/2022 

Cronaca

Pont Canavese: una frana si stacca dal fianco della montagna. Danneggiati la chiesa e un’auto

I massi si sono staccati all’improvviso dal fianco della montagna e la frana ha investito la […]

leggi tutto...

06/12/2022 

Cronaca

Vidracco: il vicesindaco Metropolitano ai sindaci della Valle: “Nel 2023 i lavori sulla provinciale 61”

Sopralluogo ieri mattina lunedì 5 dicembre in ValChiusella per il vicesindaco della Città metropolitana di Torino […]

leggi tutto...

06/12/2022 

Cronaca

Strade chiuse per lavori di ammodernamento a San Maurizio, Santuario di Belmonte e Valli di Lanzo

Strada provinciale 16 di “San Maurizio” dal 6 al 16 dicembre 2022 Per lavori di rappezzatura […]

leggi tutto...
Privacy Policy Cookie Policy