03/08/2018

Cronaca

Caselle: le tegole volano per il passaggio degli aerei, ma i risarcimenti per i danneggiati si allontanano

Caselle

/
CONDIVIDI

Ancora una storia tutta italiana che ha come protagonista Caselle: all decollo degli aerei dall’aeroporto Internazionale “Sandro Pertini” le tegole delle case continuano a volare, risucchiate dal vortile creato dal decollo, ma i risarcimenti per i danneggiati faticano ad atterrare. Gioco di parole a parte, la firma del protocollo che doveva sancire l’erogazione delle compensazioni a coloro che sono danneggiati dal passaggio degli aerei, è nuovamente slittata. A darne notizia è stato il Consiglio Comunale il sindaco di Caselle Luca Baracco. Eppure il fenomeno non conosce soste: soltanto qualche giorno addietro è stato danneggiato il tetto di un edificio che sorge nel centro storico cittadino.

A sollevare la questione in nel corso del Consiglio comunale del 30 luglio scorso, è stato il consigliere di opposizione Andrea Fontana e alle precise domande che gli sono state poste il primo cittadino ha risposto che “l’impasse” è determinato dalla mancata approvazione del protocollo d’intesa da parte della società “Leonardo” (ex Alenia). E non è tutto: anche la Regione Piemonte si mostrata finora latitante anche se è stato assicurato che sarà l’ultima a firmare il documento.

In ogni caso il sindaco Luca Baracco ha ribadito che in autunno l’amministrazione richiederà un ulteriore incontro con i soggetti interessati e se la “Leonardo” si ostinerà a non firmare, il protocollo sarà sottoscritto da tre soggetti piuttosto che quattro. Al momento la cifra accantonata per i risarcimenti ammonta a 70 mila euro. La Sagat, la società gestisce l’aeroporto ha annunciato che contribuirà al fondo destinato ai risarcimenti dei privati con una donazione di 20mila euro: tanti quanti ne verseranno il Comune di Caselle e la Regione Piemonte. “Leonardo” dovrebbe versare 10mila euro, ma la mancata firma del protocollo rimette tutto in discussione.

Una “querelle” che ha luogo da così tanto tempo per una cifra che non basterà a coprire neanche un decimo dei danno causati dal continuo atterraggio e decollo degli aerei.

Dov'è successo?

24/07/2021 

Sanità

Covid in Piemonte: oggi 161 nuovi contagi. Tre i ricoverati in Rianimazione. Nessun decesso in ospedale

LA SITUAZIONE DEI CONTAGI IN PIEMONTE Alle 16,30 di oggi, sabato 24 luglio, l’Unità di Crisi […]

leggi tutto...

24/07/2021 

Cronaca

Nubifragio a Rivarolo: allagato il sottopasso di via Martiri delle Foibe. Albero sradicato in via Reyneri

Un violentissimo temporale ha spazzato il territorio di Rivarolo Canavese provocando allagamenti, in special modo nel […]

leggi tutto...

24/07/2021 

Ivrea: lo sportello di pubblica tutela funziona ma rischia la chiusura. No della Città metropolitana

L’Ufficio decentrato di pubblica tutela a Ivrea è stato inaugurato a giugno dello scorso anno e […]

leggi tutto...

24/07/2021 

Sanità

Covid in Canavese: da lunedì 26 luglio vaccini senza preadesione per i ragazzi tra i 12 e i 19 anni

Da lunedì 26 luglio accesso diretto agli hub per i 12-19enni. Le ragazze ed i ragazzi […]

leggi tutto...

24/07/2021 

Cronaca

Leinì: volevano mettere in piedi una “baby gang” dedita a furti e rapine. Nei guai quattro ragazzi

L’intenzione era quella di dare vita a una “baby-gang” sul modello di quelle che ormai spopolano […]

leggi tutto...

23/07/2021 

Cronaca

Chivasso: educatrice positiva al Covid. Chiuso il centro estivo alla scuola Mazzucchelli

Da oggi, venerdì 23 luglio e fino a lunedì 26 luglio, il centro estivo della scuola […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy