08/04/2022

Cronaca

Caselle: la Regione Piemonte sostiene Ryanair che chiede l’abolizione della “tassa sul turismo”

CONDIVIDI

“Ci faremo portavoce a Roma di questa istanza, chiedendo anche alla Conferenza delle Regioni di produrre un documento unitario, perché oggi più che mai è necessario alleggerire il carico fiscale e burocratico che può rallentare la volontà di investire sul nostro territorio”: è quanto ha assicurato il presidente della Regione Alberto Cirio al termine di un incontro avuto con gli assessori Vittoria Poggio e Marco Gabusi con il direttore commerciale e il direttore Italia di Ryanair, James McGuinnes e Marco Bolla.

Al centro dell’incontro quella che Ryanair definisce “La tassa sul turismo”, ovvero l’addizionale municipale di 6,5 euro che deve versare per ogni passeggero in partenza e che la compagnia ha già chiesto al Governo di abolire almeno fino al 2025 per sostenere la ripresa. In risposta alla sospensione temporanea della tassa dall’agosto al dicembre 2021, Ryanair ha introdotto 13 nuove rotte e oltre 20 voli aggiuntivi su 17 rotte esistenti. E sta guidando la ripresa del turismo in Italia con la sua più grande programmazione estiva, offrendo oltre 730 rotte di cui 68 nuove, comprese 39 dagli aeroporti piemontesi. I collegamenti diretti di Ryanair con gli aeroporti europei, è stato evidenziato nell’incontro, hanno trasformato il settore turistico piemontese rendendolo una destinazione accessibile tutto l’anno. Dal 2009, anno del primo volo Ryanair da Torino, il numero di turisti internazionali in Piemonte è cresciuto ogni anno del 3,8%, ben distribuito in tutte le stagioni.

“La collaborazione con Ryanair – ha aggiunto Cirio – è per noi strategica e la base all’aeroporto di Torino, accanto al potenziamento della presenza su quello di Cuneo, rappresenta uno dei più grandi risultati che il Piemonte ha conquistato durante il nostro mandato. Un progetto in cui ho creduto fin da quando ero assessore regionale, ormai più di 10 anni fa, e che adesso finalmente si concretizza grazie a un lavoro di cui va dato merito ai nostri aeroporti, perché nonostante la complessità del periodo pandemico i nostri scali volano e la Regione continuerà a sostenerli”.

“Lo abbiamo appena fatto – hanno ricordato il presidente e gli assessori Poggio e Gabusi – stanziando quasi 2,8 milioni a sostegno in generale di Torino e Cuneo, che si aggiungono ai 250.000 euro già investiti nel 2021 in particolare proprio per incentivare con azioni di promozione congiunta i voli Ryanair, e continueremo a valorizzare la collaborazione pubblico-privata con tutti gli strumenti a nostra disposizione. Perché la possibilità di muoversi, di viaggiare e far viaggiare, persone o merci, è il futuro del Piemonte”.

 

20/05/2022 

Cronaca

Coldiretti: “Sì degli agricoltori a strade e ospedali, ma su terreni abbandonati e non fertili”

Dopo l’incontro di Front tra il presidente della Regione, Alberto Cirio, la Città metropolitana e i […]

leggi tutto...

20/05/2022 

Cronaca

Zambaia e Leone (Lega): “Al Salone del Libro accanto a Roberta Maria per superare le barriere della disabilità”

Non solo lettori ma tanti amici e rappresentanti delle istituzioni oggi sono stati al Salone del […]

leggi tutto...

20/05/2022 

Cronaca

Torre Balfredo di Ivrea: cinque auto danneggiate nella notte da un incendio. Indaga la polizia

Sono cinque le autovetture danneggiate da incendio che è divampato nella notte di oggi, venerdì 20 […]

leggi tutto...

20/05/2022 

Cronaca

Troppo traffico sulla ex 460. Il consigliere Gavazza (Lega): “Ben venga la variante Lombardore-Front”

“L’ampliamento della strada, che attualmente serve il distretto industriale dello stampaggio, rappresenta un’opera strategica per le […]

leggi tutto...

20/05/2022 

Cronaca

Auto in sosta vietata negli incroci e nelle rotonde. Al via i controlli della Polizia locale di Chivasso

Nel corso dei prossimi giorni, la Polizia Locale di Chivasso, dando seguito anche ad alcune segnalazioni […]

leggi tutto...

20/05/2022 

Cronaca

Noasca: l’ambasciatrice del Sud Africa Nosipho Ngcaba visita il Parco del Gran Paradiso

L’ambasciatrice del Sud Africa, Nosipho Ngcaba e Luthando Dziba, Direttore di SANParks, Ente che gestisce i […]

leggi tutto...
Privacy Policy Cookie Policy