17/01/2022

Cronaca

Caselle: Il Comune investe 650 mila euro per riasfaltare le strade e rifare i marciapiedi

CONDIVIDI

L’Amministrazione Comunale di Caselle ha impegnato 650.000 euro per la riasfaltatura di strade e il rifacimento dei marciapiedi e dei cordoli ammalorati dal clima e dal sale che viene sparso contro il gelo.
Numerosi sono gli interventi previsti a partire già dall’inizio di marzo. A cominciare dal progetto del rifacimento della strada da Piazza Canavera a via Gibellini con la realizzazione anche di un attraversamento sicuro davanti all’Ufficio Postale. L’opera del costo di 245.000 euro è finanziata con l’avanzo di amministrazione e i lavori dovrebbero iniziare già ai primi di marzo.

Sono previste le riasfaltature di numerose vie cittadine (via Battisti, via Sauro, parte di via Alle Fabbriche, via Madonnina, via Venaria e la rotatoria di via Colombo) per un investimento di 122.000 euro per le quali è già stata espletata anche la gara d’appalto con l’assegnazione dei lavori alla ditta Brillada. L’inizio dei lavori è previsto non appena le condizioni climatiche lo consentono. La ditta Sovesa Srl di Settimo Torinese ha già ricevuto l’incarico di rifare i marciapiedi da via Martiri a viale Bona fino all’Asilo Nido Comunale (costo 65.000 euro).

Un ulteriore progetto di sistemazione delle strade a 160.000 euro già appaltato alla Maplex Srl di Alpignano prevede interventi suddivisi in 13 lotti che toccano Via Filatoio, via Accossato, via Circonvallazione (davanti alla stazione ferroviaria GTT), via Pertini, Strada Mappano, la rotatoria di via Bona. E’ prevista anche la ricordolatura dei marciapiedi di strada Ciriè, via Suor Vincenza, via Colombo e piazza Falcone.

“Sono tutti investimenti che effettuiamo con fondi propri dell’Ente, utilizzando l’avanzo di gestione. So che siamo arrivati un po’ lunghi, ma le problematiche prima legate alla nascita del Comune di Mappano che ci ha tolto risorse umane senza la possibilità di sostituirle per due anni come previsto dalla norma istitutiva della nuova municipalità e la pandemia poi, con tutte le conseguenze che ne sono derivate hanno bloccato l’operatività del Comune. Ora siamo pronti a ripartire per dare risposte concrete ai cittadini” commenta l’Assessore ai Lavori Pubblici, Giovanni Isabella.

24/05/2022 

Cronaca

Ivrea: furto al SerD di via Aldisio. I ladri rubano anche un’auto aziendale sulla quale fuggono

Sono entrati da una finestra, hanno raggiunto gli uffici amministrativi e hanno asportato due macchinette del […]

leggi tutto...

24/05/2022 

Cronaca

Ivrea: un molosso aggredisce un meticcio di otto anni. Morto il cane, ferita la padrona

Ha cercato di salvare il proprio meticcio di otto anni dall’aggressione di un pitbull ma senza […]

leggi tutto...

24/05/2022 

Cronaca

Lotta per la legalità: venerdì 27 maggio a Volpiano un incontro su “Resistere a mafiopoli”

Venerdì 27 maggio, a Volpiano alle 21,00 nella Sala polivalente (via Trieste 1), il Comune e […]

leggi tutto...

24/05/2022 

Economia

L’alternanza scuola-lavoro valutata da un imprenditore, una docente e un sindacalista

La formazione e l’alternanza scuola lavoro- è stato il tema di un interessante incontro che ha […]

leggi tutto...

24/05/2022 

Sport

Chivasso: al via il torneo di calcio balilla integrato dedicato a Giacomo Teppati Losè

Cresce l’attesa a Chivasso per la prima edizione del Memorial Giacomo “Teppati Losè”, il torneo di […]

leggi tutto...

24/05/2022 

Economia

Il Bitcoin e il default della Repubblica de El Salvador. Ma le criptovalute sono così convenienti?

In questi giorni si parla del default del El Salvador, che ha il proprio debito pubblico […]

leggi tutto...
Privacy Policy Cookie Policy