07/08/2017

Cronaca

Candia: troppi batteri fecali nel lago. E il sindaco Salzone è costretto a vietare la balneazione

Candia

/
CONDIVIDI

Troppi batteri nelle acque del lago di Candia e pertanto è stata vietata la balneazione nelle acque dello specchio lacustre canavesano. A firmare l’ordinanza è stato il sindaco Albertino Salzone sulla scorta dei risultati scaturiti dalle analisi batteriologiche e chimiche effettuate dagli esperti e dai ricercatori dell’Arpa regionale.

L’emissione dell’ordinanza mira a salvaguardare l’incolumità e la salute pubblica. I tecnici dell’Agenzia Regionale per la Protezione Ambientale hanno effettuato, nei giorni scorsi, tre prelievi d’acqua in tre diversi punto del lago e le analisi di laboratorio hanno evidenziato la presenza di batteri del ceppo enterococchi tre volte superiori alla soglia consentita dalla normativa sanitaria attualmente in vigore.

E non è tutto: nel corso d’acqua che alimenta il lago e dove sono stati effettuati altri campionamenti sono stati individuate alte concentrazioni di batteri fecali, enterocchi e di escheria coli. Da qui il necessario divieto di balneazione per evitare l’insorgenza tra i bagnanti di gravi infezioni intestinali. Intanto s’indaga per scorpire la causa che ha determinato una così alta concentrazione batterica nelle acque dello specchio lacustre.

Dov'è successo?

03/12/2021 

Sanità

Vaccini e Covid: nel confronto dei dati un anno fa i ricoverati erano 10 volte più numerosi

Dal confronto dei dati Covid dell’ultima settimana rispetto allo stesso periodo del 2020 emerge in modo […]

leggi tutto...

03/12/2021 

Sanità

Covid in Piemonte: quasi 1.200 nuovi contagi e due decessi. Salgono i ricoveri nei reparti ordinari

LA SITUAZIONE DEI CONTAGI IN PIEMONTE Alle 16,30 di oggi, venerdì 3 dicembre l’Unità di Crisi […]

leggi tutto...

03/12/2021 

Cronaca

In arrivo oltre 23 milioni di euro per la sicurezza di ponti e viadotti. Interventi anche in Canavese

Ammontano a 23 milioni e 358mila euro le risorse che il Ministero delle infrastrutture e della […]

leggi tutto...

03/12/2021 

Cronaca

Strage di Rivarolo: Renzo Tarabella, 83 anni, è accusato di omicidio volontario premeditato

Dopo oltre otto mesi la procura di Ivrea ha chiuso le indagini sull’efferata strage di Rivarolo […]

leggi tutto...

03/12/2021 

Cronaca

Cuorgnè: la scuola canavesana è in lutto per la scomparsa del professor Giovanni Gennaro

Il mondo scolastico cuorgnatese e canavesano e in lutto per la scomparsa a 74 anni del […]

leggi tutto...

03/12/2021 

Sanità

Canavese: qualità dei servizi sanitari. Assegnati i “Bollini rosa” agli ospedali di Chivasso, Ciriè e Ivrea

Nella mattinata di giovedì 2 dicembre, a Roma, si è svolta la cerimonia di premiazione della […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy