04/08/2021

Sanità

Canavese: un solo ricoverato per Covid in ospedale. Inoculate finora oltre 500 mila dosi di vaccino

CONDIVIDI

È più che migliorata la situazione sanitaria per quanto concerne la diffusione dell’epidemia di Coronavirus sul territorio canavesano: i vertici dell’Asl T04 di Chivasso, Ciriè e Ivrea confermano che in tutti i presidi ospedalieri dell’azienda a ieri, martedì 3 agosto era presente un solo ricoverato all’ospedale di Ivrea in media intensità di cure. Altre 7 persone, sempre nella giornata di ieri, si trovano in pronto soccorso per sospetta positività. Dati alla mano si scopre che Ivrea e Cuorgnè sono Covid free ormai da settimane, come lo è la maggior parte dei comuni che rientrano nell’area di pertinenza dell’azienda sanitaria locale. A Chivasso si contano 11 nuovi casi, Castellamonte 4, Caluso 5 e Rivarolo Canavese 1.

Per quanto invece concerne la campagna vaccinale, allo stato attuale delle cose le dosi inoculate sono 502mila 465: i soggetti vaccinati totali, con prima o anche seconda dose, spiegano all’Asl T04, sono 320mila 968.

La suddivisione per fasce di età suggerisce più di un interessante spunto: tra gli over 80 le preadesioni rispetto alla platea dei residenti si attestano intorno all’81%: in questa categoria le dosi di vaccino somministrate sono 66mila 052 mentre i soggetti totali vaccinati con prima o seconda dose sono 33mila 863.

E ancora: nella fascia 70-79 anni la percentuale di preadesioni ha raggiunto il 67%: le dosi somministrate sono 65mila 583 mentre i soggetti che hanno completato il ciclo vaccinale sono 34mila 752.

Nella fascia d’età 60-69enni le preadesioni si attestano al 61%: le dosi di vaccino inoculate sono 70mila 330 e i soggetti che si sono sottoposti alla vaccinazione sono 37mila 132.

Ma è nelle fasce d’età inferiore che la percentuale di preadesione si abbassa: è il caso dei 50-59enni dove si registra una percentuale di preadesioni pari al 50%: le dosi inoculate sono 70mila 330 mentre i soggetti vaccinati sono in totale 37mila 348.

Tra i 40-49enni la percentuale di preadesione si attesta sempre al 50%: in questo caso sono state somministrate 55mila 348 dosi mentre in soggetti vaccinati totali sono 30mila 827.

Nella fascia 30-39 anni, la percentuale di preadesioni si abbassa ulteriormente e si attesta al 48%: le dosi inoculate sono 31mila 891 e i soggetti vaccinati ammontano a 19mila 126.

Per quanto invece concerne la fascia d’età tra i 16 e 29 anni le preadesioni salgono al 56% con 38mila 204 dosi somministrate e 25mila 071 soggetti vaccinati.

Nella fascia di età tra i 12 e 15 anni, va sottolineato che la campagna vaccinale è appena iniziata il 27 luglio scorso con l’accesso diretto ai centri vaccinali senza prenotazione. Da sabato 7 agosto inizierà la campagna vaccinale per coloro che si sono vaccinati sul portale della Regione Piemonte “Io mi vaccino”. A ieri, martedì 3 agosto, i soggetti che hanno ricevuto la prima dose erano 560 e la percentuale di preadesioni si attesta al 27% (non rientrano nella percentuale i soggetti fragili). Nella sezione “informazioni sul Coronavirus” presente sul sito dell’Asl è possibile reperire tutte le informazioni sugli orari di apertura degli hub vaccinali.

03/10/2022 

Cronaca

Stecco e Cane (Lega): “Post Covid, aumentano gli atti anticonservativi, specialmente tra i giovani”

Desta apprensione la situazione emersa dall’indagine conoscitiva sul disagio psicologico post Covid e rischio suicidario nella […]

leggi tutto...

03/10/2022 

Sanità

Asl T04, la Cardiologia di Chivasso partecipa al tour itinerante dell’Aisc sullo scompenso cardiaco

L’Asl T04, con la Cardiologia Chivasso diretta dal dottor Claudio Moretti, partecipa al tour itinerante dell’Associazione […]

leggi tutto...

03/10/2022 

Sanità

Covid, in Piemonte contagi in rialzo. Il Governatore Cirio rassicura: “Conta il numero dei ricoveri”

Il Covid? Non è mai scomparso come qualcuno crede. Dopo aver dato vita a diverse varianti, […]

leggi tutto...

03/10/2022 

Cronaca

Transumanza, una tradizione che continua. Cortese: “Ecco il suono gioioso dei campanacci”

Cambiano i tempi, spesso in peggio, scompaiono le tradizioni ma quella della transumanza è uno di […]

leggi tutto...

03/10/2022 

Cronaca

Incendio nella notte a Nole: a fuoco un camion e materiale da costruzione all’esterno di una ditta

Un incendio si è sviluppato nella notte di ieri, domenica 2 e oggi, lunedì 3 ottobre […]

leggi tutto...

03/10/2022 

Cronaca

Valle Soana: perde la vita precipitando in un canalone. Caduta fatale per un 30enne di Milano

È stato ritrovato nella notte tra domenica 2 e lunedì 3 ottobre il corpo senza vita […]

leggi tutto...
Privacy Policy Cookie Policy