05/10/2018

Economia

Canavese: Nova Coop supera il miliardo di euro di ricavi ed è leader della distribuzione organizzata

Ciriè

/
CONDIVIDI

Presenza sul territorio, impegno con i giovani per l’inclusione e l’avviamento al lavoro, progettualità in nuovi settori di servizio al consumatore, sviluppo e attenzione alle persone – clienti e soci – e riduzione dell’impatto ambientale sono i principali impegni e risultati raggiunti che emergono dal Bilancio di Condivisione 2017 di Nova Coop, cooperativa leader in Piemonte e in Canavese nella grande distribuzione organizzata, giunto alla IX edizione in un anno in cui la Cooperativa ha superato il miliardo di ricavi e si è confermata, per la terza volta consecutiva, l’insegna più conveniente nei territori in cui opera.

Alla conferenza stampa di presentazione del Bilancio di Condivisione  hanno preso parte il presidente di Nova Coop Ernesto Dalle Rive e Silvio Ambrogio, responsabile politiche sociali e comunicazione di Nova Coop insieme a ragazzi e ragazze intervenuti in rappresentanza dei 36.858 giovani che nel 2017 hanno partecipato ai progetti promossi dall’impresa. Nel corso dell’incontro è stato rimarcato che Nova Coop intende mettere le nuove generazioni al centro delle sfide dei prossimi anni coinvolgendo i giovani in un processo di inclusione e partecipazione e trasformandoli in protagonisti attivi e ambasciatori di temi quali la sostenibilità, l’eticità, la responsabilità sociale, la legalità e l’innovazione nella loro vita professionale e personale.

Il presidente di Nova Coop Ernesto Dalle Rive afferma: “Parlare di valore condiviso per un’impresa cooperativa come Nova Coop ha diverse accezioni. Il valore generato dall’attività caratteristica di Nova Coop è un valore realmente condiviso con moltissimi interlocutori: i dipendenti, cui viene offerta una buona occupazione in un’impresa sana; i soci e i clienti, che possono accedere a prodotti, beni e servizi di buona qualità ad un giusto prezzo; i fornitori, che trovano in Nova Coop un partner commerciale con cui confrontarsi e la società nel suo complesso. E dunque Istituzioni e territori possono beneficiare delle moltissime iniziative sociali promosse dalla Cooperativa.

Da questo Bilancio di Condivisione, oltre ai positivi dati economici, emergono le sfide su molti fronti della cooperazione che intendiamo affrontare valorizzando l’apporto del mondo giovanile. Rispetto alle nuove generazioni abbiamo anche la responsabilità di trasmettere, così come l’abbiamo ricevuta, una cooperativa solida, in grado di rispondere al meglio alle esigenze di mercato”.

Dov'è successo?

25/01/2021 

Cronaca

Suicidi in aumento tra gli adolescenti e i giovani in Italia e in Piemonte. E l’Oms lancia l’allarme

Si feriscono alle gambe e alle braccia: atti di autolesionismo che sempre più spesso sfociano nel […]

leggi tutto...

25/01/2021 

Sanità

Emergenza Covid: oggi in Piemonte 600 nuovi contagi, 21 i decessi e 707 i pazienti guariti

LA SITUAZIONE DEI CONTAGI Alle ore 16,30 di oggi, lunedì 25 gennaio, l’Unità di Crisi della […]

leggi tutto...

25/01/2021 

Cronaca

Piemonte, migliora la qualità dell’aria. Revocato il blocco della circolazione dei diesel Euro 5

Il presidente della Regione Piemonte, Alberto Cirio, d’intesa con gli assessori competenti all’Ambiente e alla Sanità, […]

leggi tutto...

25/01/2021 

Politica

Il governo taglia fuori le regioni dalla gestione dei miliardi del React-Eu. Insorge la Lega canavesana

Il Piemonte non ci sta e reagisce alla notizia che l’Italia intende gestire i 13,5 miliardi […]

leggi tutto...

25/01/2021 

Cronaca

Volpiano: celebrazioni on line nella “Giornata della Memoria” per non dimenticare l’Olocausto

Per la Giornata della Memoria, la ricorrenza che si celebra il 27 gennaio per ricordare le […]

leggi tutto...

25/01/2021 

Cronaca

Dramma sfiorato a Oglianico: in ospedale 4 donne intossicate dal monossido di carbonio

Quattro donne sono finite in ospedale a causa di una presunta intossicazione da monossido di carbonio. […]

leggi tutto...
made with by dsweb.lab | Privacy Policy